Coca Cola contro Ferragni: “Non pubblicheremo lo spot con lei”

0
43
nonna di fedez

Continua inesorabile il forte dissesto che ha causato il ‘Pandoro-gate’: adesso nell’occhio del ciclone sembra esserci Coca Cola contro Ferragni, dato che il brand ha rilasciato una dichiarazione che riguarda proprio la collaborazione con la celebre fashion icon in queste ultime ore.

Nonostante la ‘blonde salad’ si sia presa del cauto tempo fuori dai social, e nonostante l’ancor più delicato ritorno sulle scene con una story dedicata ai fan che l’hanno sostenuta e qualche tenera foto con figlia e madre, il caos relativo alle accuse dell’antitrust non accenna a calmarsi. Un polverone che sta provocando alcuni stop pubblicitari, creando all’impero di Chiara non poche difficoltà legate al suo coinvolgimento commerciale.

Come cambia la brand reputation: Coca Cola contro Ferragni, cosa sta succedendo

Dopo la fine della partnership con Safilo, un nuovo capitolo negativo emerso, interrompendp quell’ottimismo e serenità espressi nelle sue recenti condivisioni social. Secondo quanto riportato da Repubblica, la Coca Cola ha infatti deciso di sospendere lo spot che avrebbe visto la partecipazione della influencer. Originariamente previsto per la fine di gennaio, poco prima dell’inizio del Festival di Sanremo, questo accordo pubblicitario non andrà in onda. La decisione di Coca Cola contro Ferragni sembrerebbe legata proprio all’imminente festival, dato che l’anno precedente Ferragni aveva partecipato come co-conduttrice. Tuttavia, l’azienda statunitense ha rilasciato un breve comunicato affermando di non avere attualmente intenzione di utilizzare i contenuti precedentemente realizzati con Chiara, suggerendo la preoccupazione per le possibili conseguenze negative legate alle attuali controversie in cui è coinvolta la celebrità digitale.

coca cola contro ferragni

La reazione del Codacons alla notizia della sospensione dello spot è stata di approvazione, ma l’associazione non si ferma qui: “Ora tutte le altre aziende che hanno contratti di sponsorizzazione con influencer famosi devono adottare analoghe misure o scatteranno inevitabili provvedimenti da parte dei consumatori. Stiamo studiando la possibilità di un boicottaggio internazionale dei loro prodotti” ha dichiarato l’associazione di consumatori.