Chanel Totti in costume in copertina, la rabbia di Ilary Blasi: “Mercificazione del corpo di un’adolescente”

La conduttrice e il Pupone si scagliano contro il settimanale Gente, che ha pubblicato le foto della secondogenita 13enne con il lato B in bella mostra

1
295
La copertina di Gente con Chanel Totti e un primo piano di Ilary Blasi
Chanel Totti in copertina su Gente e Ilary Blasi (foto: Instagram @ilaryblasi)

Ilary Blasi e Francesco Totti sono in vacanza a Sabaudia con i tre figli Cristian, Chanel e Isabel. La secondogenita ha compiuto da poco 13 anni e la conduttrice e il Pupone l’hanno festeggiata con una divertente festa in famiglia. Quello che la coppia non si sarebbe mai aspettato è di vederla con il lato B in bella mostra sulla copertina della rivista di gossip Gente. Il magazine ha infatti pubblicato alcune foto di Chanel in costume “al mare con papà Francesco”.

Chanel Totti, costume e lato B in mostra su Gente

Come se non bastasse, Gente ha usato un titolo che allude alle forme della ragazza: “Chanel Totti è la gemella di mamma Ilary!”.

Le polemiche, sui social in primis, non si sono fatte attendere. La scelta di Gente è stata subito stigmatizzata: “Volto censurato, ma culo messo in primo piano. Ha 13 anni, non vuole essere ripresa neanche nei video familiari con i genitori, ma non vi vergognate?”, “Voi avete mai visto in copertina il figlio di un vip fotografato mezzo nudo per commentarne il fisico in rapporto al padre? Io sinceramente no”, “Indispensabile mettere le chiappe di una 13enne in copertina eh?”.

L’intervento di Totti, coinvolto nelle riprese della serie tv Sky che racconterà i suoi ultimi due anni da calciatore, e Ilary Blasi è stato immediato. La showgirl ha postato un durissimo messaggio sui social, smentendo che lei e Francesco fossero “consenzienti” nella pubblicazione della foto della figlia in costume.

La copertina di Gente con Chanel Totti e un primo piano di Ilary Blasi
Chanel Totti in copertina su Gente e Ilary Blasi (foto: Instagram @ilaryblasi)

Ilary Blasi Chanel Totti: il messaggio della mamma per la figlia

“Ringrazio il direttore Monica Mosca – scrive la Blasi su Instagram – per la sensibilità dimostrata mettendo in copertina il lato B di mia figlia minorenne senza curarsi del problema sempre più evidente della sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti”.

Sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti sono state proprio le principali accuse e critiche rivolte al settimanale dopo la sua uscita.

1 COMMENT