Alda D’Eusanio è rimasta senza lavoro dopo il Gf Vip: “Ho fatto causa a Mediaset”

Squalificata dal reality di Canale 5 per le frasi su Laura Pausini, la giornalista si sfoga: "A Mediaset nessuno mi ha mai più parlato"

0
243
Un primo piano di Alda D'Eusanio
Alda D'Eusanio

“Chiedo rispetto e penso di meritarlo”. Erano state queste le ultime dichiarazioni pubbliche di Alda D’Eusanio, sparita dagli schermi dopo l’espulsione dal Grande Fratello Vip 5. A distanza di quasi un anno, la giornalista torna a farsi sentire dalle pagine della rivista Nuovo. Le sue parole sono un durissimo atto d’accusa a Mediaset e la sua dirigenza, in primis l’amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi.

Alda D’Eusanio espulsa dal Gf Vip: “Ora causa a Mediaset”

D’Eusanio fa sapere che porterà l’azienda di Cologno Monzese in tribunale. “Ho fatto causa a Mediaset – rivela la giornalista –. Per due mesi ho aspettato che qualcuno mi rispondesse. Ma nessuno mi ha mai più parlato: né Signorini né tanto meno l’editore Pier Silvio Berlusconi, che ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia, distruggendo 40 anni di carriera”.

L’ex conduttrice di Al posto tuo e L’Italia in diretta non ha troppi peli sulla lingua e si dice vittima di una vera e propria damnatio memoriae. “Una cancellazione totale, senza precedenti e senza darmi spiegazioni – tuona D’Eusanio –, tanto da costringermi a citarli in giudizio. Poi ho notato una cosa su questa edizione. Per Katia Ricciarelli c’è una rete di protezione al Gf Vip. Io invece sono stata cacciata a pedate! Oltre che in Mediaset non mi chiamano più in Rai: per quale motivo?”.

I fatti sono noti. A neanche una settimana dal suo ingresso nella Casa, la D’Eusanio venne espulsa “con effetto immediato” dalla quinta edizione del Grande Fratello Vip per aver accusato Paolo Carta, il compagno di Laura Pausini, di picchiare la cantante. “Lui è un chitarrista che sta con lei e hanno pure una figlia insieme – si lasciò scappare la giornalista –. Pare la crocchi di brutto, l’ha conciata in una maniera che neanche vi potete immaginare”.

Un primo piano di Alda D'Eusanio
Alda D’Eusanio (foto: TV8)

Alda D’Eusanio che fine ha fatto? Senza lavoro dopo il Grande Fratello

La denuncia dei diretti interessati fu immediata e il comunicato della Pausini molto severo nei confronti del reality. “Troviamo assurdo che sia consentito dire cose così false e gravi nell’ambito pubblico – fecero sapere Laura e Paolo – e in questo caso di una trasmissione televisiva. Nessuno può permettersi di attribuirci cose che sono lontane anni luce dal nostro modo di vivere, di educare e di rapportarci all’interno della nostra famiglia. È una cosa molto grave ed insensata e non possiamo fare altro che affidarci alla giustizia, per tutelarci. I ricavati della denuncia saranno devoluti interamente alle associazioni contro la violenza sulle donne”.

Dopo l’espulsione dal reality, nonostante le scuse (“Quello che è accaduto mi dà un grande dolore – ha detto a Pausini e compagno – e per questo continuerò a chiedervi perdono”), D’Eusanio è completamente scomparsa da ogni programma. Nel frattempo, Katia Ricciarelli fa persino allontanare gli sponsor dal Gf Vip per le sue uscite razziste e omofobe, eppure rimane in gara. “Se Lulù Selassié fosse stata coerente, sarebbe andata via – conclude la giornalista in merito agli insulti rivolti dalla soprano alla 23enne di origini etiopi, definita una “scimmia” che dovrebbe “andare a scuola nel suo Paese” –. Davanti ad una persona che ti apostrofa con frasi razziste per via del colore della tua pelle, te ne vai”.