Recita, canta e balla meravigliosamente: vogliamo Vanessa Incontrada a Sanremo

È l'appello che spopola sui social dopo i Seat Music Awards: l'edizione 2021 del Festival ha già la sua paladina

2
131
Un primo piano di Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada ai Seat Music Awards 2020 (foto: Facebook @raiunoofficial)

Vanessa Incontrada è in cima alla lista dei desideri del pubblico per la conduzione del 71esimo Festival di Sanremo. L’attrice e showgirl spagnola continua ad essere l’indiziata numero uno per affiancare Amadeus sul palco del Teatro Ariston, almeno stando alle indicazioni arrivate dagli spettatori sui social. L’ennesima dimostrazione è arrivata nel corso dei Seat Music Awards, l’appuntamento musicale trasmesso su Rai 1 il 2, 5 e 6 settembre.

Vanessa Incontrada oggi: Sanremo 2021 è suo?

Nel corso dell’evento, organizzato a sostegno dei lavoratori del mondo dello spettacolo, la Incontrada ha messo in mostra tutte le sue doti al fianco di Carlo Conti. Gli utenti su Twitter e Facebook si sono scatenati nei commenti entusiasti. Se c’è una presentatrice che merita l’edizione 2021 del Festival, questa è Vanessa. La “meravigliosa spontaneità e bravura” sono le qualità sottolineate dal pubblico.

Sono tantissimi gli attestati di stima nei suoi confronti: “Ma lo vogliamo dare Sanremo a Vanessa Incontrada?”, “Brava presentatrice, brava attrice, bella, simpatica, ironica: fatele fare tutto, magari anche Sanremo”, “La vedrei molto bene come presentatrice di Sanremo, Amadeus facci un pensierino”.

Questi complimenti arrivano proprio nei giorni in cui Amadeus, al Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani, in provincia di Cuneo, ha rivelato che “non c’è nessun piano B per il Festival”. Il conduttore e direttore artistico ha spiegato che Sanremo “deve essere nella totale normalità: o si fa con il pubblico o nulla”.

“È impensabile l’Ariston vuoto – ha aggiunto –, o con il pubblico distanziato e poi l’orchestra. E chi lo dice a Fiorello che non può sputarmi l’acqua sul collo?”.

Un primo piano di Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada ai Seat Music Awards 2020 (foto: Facebook @raiunoofficial)

Sanremo 2021, conduttori cercasi: per Amadeus “è presto per dire come sarà”

Le date del Festival sono già note, dal 2 al 6 marzo, ma per Amadeus “è un po’ presto per dire come sarà”. “Vogliamo essere positivi – ha ammesso – e pensare che a marzo si possa tornare alla normalità e che l’edizione 2021 di Sanremo sarà la prima post Covid. La priorità ora è la musica, sia per i giovani sia per i big. Stanno arrivando i pezzi dal primo settembre”.

Se con lui ci sarà la Incontrada o meno, per adesso la speranza è di tornare a fare televisione in tranquillità e sicurezza. “Il Covid – ha concluso il presentatore – lascia alla tv la capacità di adattarsi. Senza il pubblico stiamo facendo una tv che non avremmo mai immaginato di fare, neanche a febbraio quando abbiamo fatto Sanremo nella totale normalità. Venti giorni dopo ho fatto I soliti ignoti senza pubblico e con la distanza tra i concorrenti e gli ignoti. Ora non vediamo l’ora di tornare alla normalità”.

2 COMMENTS