Sanremo 2024 sarà l’ultimo di Amadeus, e ci sarà un nuovo regolamento

1
315
sanremo 2024
Amadeus a Sanremo 2023

Sì lo sappiamo, parlare di Sanremo 2024 mentre fuori le temperature si alzano sembra se non ‘fuori dal tempo’, quantomeno fuori dal meteo! A quanto pare, però, hanno fatto capolino due novità belle grosse per l’evento televisivo più discusso d’Italia: la prima, in particolare, riguarderebbe Fiorello.

Fiorello ci sarà o meno a Sanremo 2024?

Grande assente della 73esima edizione, Rosario Fiorello dovrebbe essere pronto a tornare sul palco dell’Ariston durante la puntata conclusiva del Festival. Il suo ruolo? Quello di ‘rimuovere’ fisicamente l’amico Amadeus dalla quinta e ultima conduzione della kermesse: “Sicuramente me lo ha promesso – ha dichiarato il presentatore al Tg1Mattina Estate – Poi, come dico sempre, con lui non c’è mai certezza sul nulla, ma il fatto che possa essere sul suolo ligure mi rende già felice, non può mancare”.

sanremo 2024
Amadeus a Sanremo 2023

L’altra novità di Sanremo 2024 riguarda invece il regolamento, che subirà qualche variazione – al momento ancora top secret: “Ho finito di scriverlo e lo sto mandando all’approvazione degli avvocati della Rai.siamo al lavoro, anche alla scenografia con Gaetano Castelli”. E nel frattempo Ama inizia ad ascoltare tutti i brani in potenziale gara: “Iniziano ad arrivare quelli dei giovani, poi anche i big, con Sanremo in vacanza in realtà non vai mai perché ascolti le canzoni. Arriveranno a centinaia, ormai anche la discografia anticipa i tempi. Per rappresentare la realtà discografica: grazie anche ai miei figli, Alice che ha 25 anni, José che ne ha 14, ascolto molta musica, poi arrivo dalla radio. Per me era impensabile che le canzoni di Sanremo dopo una settimana non fossero tra i primi 10 in classifica, ritenevo necessario far sì che il festival rispecchiasse i gusti musicali dei giovani. Sanremo è diventato così un programma per giovani: oltre l’80%, con punte del 90%, dei ragazzi di 14-24 anni seguono il Festival. Ho sempre ascoltato musica giovane, sono abbastanza contemporaneo, raramente guardo le foto, non amo voltarmi indietro, mi piace scoprire il presente, anticipare i tempi e cerco di farlo anche nei programmi tv, nelle idee. Amo il passato, ma mi piace soprattutto il presente e il futuro, adesso ancora di più per motivi di lavoro, ma l’ho sempre fatto”.

1 COMMENT