Sandokan, le prime foto dal set di Can Yaman e il cast

Gli scatti sono stati diffusi dalla casa di produzione Lux Vide, società del gruppo Fremantle che porta su Rai 1 l'atteso reboot

0
500
Il cast del reboot di Sandokan
Il cast di Sandokan (foto: Lux Vide / Rai Fiction)

Prende forma il Sandokan del 2024 con le prime foto ufficiali di Can Yaman, Alanah Bloor, Alessandro Preziosi, Ed Westwick e John Hannah sul set del reboot targato Lux Vide. Prodotta dalla casa di Luca Bernabei in collaborazione con Rai Fiction, la serie arriverà in prima serata su Rai 1 nella prossima stagione televisiva per aggiornare i classici romanzi d’avventura di Emilio Salgari.

Sandokan: le prime foto di Can Yaman e il cast

Il protagonista è il divo turco Can Yaman nei panni di una Tigre della Malesia semplice avventuriero e non ancora principe dei pirati. La bellissima Lady Marianna, la perla di Labuan figlia del console britannico, è interpretata da Alanah Bloor, esordiente inglese (è di Helston, in Cornovaglia) apparsa finora soltanto in un paio di cortometraggi. Alessandro Preziosi è il fedele amico del pirata Yanez de Gomera, personaggio interpretato da Philippe Leroy (scomparso il primo giugno scorso a 93 anni) nello sceneggiato di Sergio Sollima.

Il londinese Ed Westwick, il narcisista e arrogante ereditiere Chuck Bass di Gossip Girl, è Lord James Brooke, il governatore di Labuan e del Borneo che si è guadagnato la fama di sterminatore dei pirati. Lo scozzese John Hannah, apprezzato e conosciuto al cinema per le sue performance in Quattro matrimoni e un funerale, La mummia e Sliding Doors, è invece il Sergente Murray. Completano il cast Madeleine Price (Sani), Mark Grosy (Sarkar), Gilberto Gliozzi (Sambligliong) e Samuele Segreto (l’Italiano), il giovane protagonista di Stranizza d’amuri di Giuseppe Fiorello.

Adattata da Alessandro Sermoneta (Faccia d’angelo, Diavoli), Scott Rosenbaum (The Shield, Regina del Sud) e Davide Lantieri (I delitti del BarLume, Monterossi), Sandokan è diretta da Jan Maria Michelini e Nicola Abbatangelo, coppia collaudata da Lux Vide in Doc – Nelle tue mani. La sinossi ufficiale recita così:

Nel Borneo, un paradiso tropicale abitato dalle tribù native dei Dayak, ma dominato dalla spietata legge degli inglesi colonialisti, Sandokan è un pirata che vive alla giornata: combatte solo per se stesso e per la sua ciurma, tra cui il fidato Yanez. Ma la sua vita cambia quando durante un’incursione incontra Marianna, la bella figlia del console britannico di Labuan. È l’inizio di una storia d’amore impossibile tra due anime simili: Marianna, di sangue europeo e nobile, ma con lo spirito selvaggio di chi è cresciuto in un paradiso tropicale, e Sandokan, pirata e avventuriero, che senza saperlo porta in sé il sangue di antichi re guerrieri. Sulle loro tracce si metterà il leggendario cacciatore di pirati Lord James Brooke, che non si fermerà davanti a niente pur di catturare Sandokan e conquistare il cuore di Marianna. I protagonisti lotteranno per se stessi e per il loro amore, ma presto capiranno di essere parte di una storia molto più grande: quella di un popolo che combatte per la libertà e per la salvezza della natura incontaminata… E questo popolo, i Dayak, cerca un leader che possa salvarli. Per questo Sandokan sarà chiamato a essere molto più di un semplice pirata: dovrà diventare la leggendaria Tigre della Malesia.

La location non è l’esotica colonia malese di Labuan: il set della serie è tra Formello (il nuovo hub di produzione di Lux Vide) e il Lazio, la Toscana, Lamezia, Capo Vaticano e la Calabria con una puntata nell’Isola della Réunion, nell’arcipelago delle Mascarene di fronte al Madagascar. Venduta in tutto il mondo da Fremantle, Sandokan debutterà ad ottobre su Rai 1, ma curiosamente in Spagna ha come distributore Mediterráneo Mediaset España Group di proprietà del gruppo Berlusconi.