La perfetta spiegazione di Piero Angela sulle coppie omosessuali

0
140
Piero Angela sulle coppie omosessuali
Fabio Fazio e Piero Angela

93 anni, un nuovo programma dedicato alla scienza dell’amore (Superquark +, in esclusiva su Rai Plai in dieci puntate da quindici minuti) ed una presentazione semplicemente perfetta: le parole di Piero Angela sulle coppie omosessuali, infatti, a Che Tempo Che Fa, hanno messo subito in chiaro l’ampiezza e la completezza dello show di divulgazione scientifica.

Cos’ha detto Piero Angela sulle coppie omosessuali a Che Tempo Che Fa

Parleremo delle coppie” comincia infatti a spiegare il presentatore a Fazio, in video-collegamento, “Sicuramente parleremo di quelle formate da uomo e donna, ma non solo”.

piero angela sulle coppie omosessuali

Oggi finalmente le coppie omosessuali hanno potuto trovare una liberazione da una repressione terribile. Questo è andato avanti per troppo tempo nella storia. Una cosa importante da capire: spesso viene vista l’0mosessualità come un rapporto fisico, così anche contro natura, in realtà le coppie 0mosessuali fanno esattamente lo stesso percorso di quelle etero. Attraversano attrazione, innamoramento, gelosia, tradimento, vita di coppia, i figli”.

Insomma, conclude il divulgatore per eccellenza Piero Angela sulle coppie omosessuali: “Hanno sentimenti, amori esattamente come le coppie eterosessuali – . Questo bisogna capirlo bene, perché altrimenti non si capisce questa necessità di esprimersi che hanno. Una liberazione ottenuta dopo molto tempo

Superquark + tratterà dunque la complessa scienza dell’amore da tanti punti di vista: ” Gli spunti sono tanti, dalla chimica dell’attrazione, quel “colpo di fulmine” che non è garanzia della durata di un rapporto (“anzi, le statistiche dicono che durano di più i matrimoni basati sulla sintonia di gusti, interessi, valori”), alla ricerca dell’anima gemella, che “oggi si fa con gli speed date, una volta con gli annunci matrimoniali, che cominciavano solitamente con la parola ‘illibata

Insomma, un approfondimento di tutto rispetto che promette di essere molto interessante. Pare addirittura che un operatore che ha lavorato al programma abbia detto al grande divulgatore: “Di solito andavo dal ginec0logo, la prossima volta vengo da lei!