Assegnati i Bidoncini del Trash: ecco quali sono i peggiori programmi tv del 2022

"Grande Fratello Vip" e "Drag Race Italia" sono le peggiori trasmissioni dell'anno secondo il Moige

1
487
Scene di Grande Fratello Vip e Drag Race
Grande Fratello Vip e Drag Race Italia

Il reality Grande Fratello Vip, il talent Drag Race Italia e la serie sudcoreana Squid Game sono i peggiori programmi televisivi del 2022 secondo il Moige. Come ogni anno, il Movimento Italiano Genitori ha assegnato i Bidoncini del Trash alle trasmissioni più diseducative andate in onda nel corso della stagione. Se l’ennesima proclamazione del programma di Canale 5 non sorprende, lasciano qualche dubbio in più le presenze dello show di Real Time, appena votato miglior programma dell’anno ai Diversity Media Awards, e del thriller distopico che ha stabilito il record di ore visualizzate su Netflix.

Peggiori programmi tv 2022: i voti del Moige

Il Grande Fratello Vip è definito “una piatta e melensa soap opera su una costante pornografia dei sentimenti”. “Come nel più becero gioco delle coppie – scrivono i redattori del Moige –, sono soltanto le relazioni innescate tra i partecipanti, per lo più aggressive e accese da provocazioni orchestrate dagli stessi autori, ad essere tema portante della trasmissione andando oltre ogni decoro”.

Drag Race Italia è segnalato perché “il format è completamente inadatto per una programmazione di prima serata” e “può essere destabilizzante per bambini in piena fase evolutiva”. “Tra parolacce, espressioni eccessive e soprattutto look indecenti – si legge nella guida – la volgarità regna sovrana”. Quanto a Squid Game, si sottolinea come a passare è un messaggio di “annientamento della vita” e “crudeltà nel giocare con l’essere umano”.

Il cast di concorrenti e i tre giudici di Drag Race Italia
Il cast di concorrenti e i tre giudici di Drag Race Italia: Tommaso Zorzi, Priscilla e Chiara Francini (foto: Discovery)

Ai tre programmi segnalati con il bollino del trash, il Moige aggiunge i canali web e social di Bello FiGo (il rapper della hit Non pago affitto), Er Gennaro (tiktoker da 6 milioni di fan) e Doctor Vendetta, lo youtuber appassionato di horror e autore di racconti creepypasta. La proclamazione è avvenuta in occasione della presentazione della guida Un anno di zapping e di streaming, redatta dall’Osservatorio Media del Movimento analizzando il meglio e il peggio di web e tv dell’ultima stagione in ottica family friendly.

A fronte di faccine tristi e bidoncini del trash, c’è il contraltare dei migliori programmi dell’anno. L’associazione premia – tra gli altri – The Band di Carlo Conti (nonostante il flop di ascolti), Il sogno del podio con Milly Carlucci, Kalipé con Massimiliano Ossini, L’ingrediente perfetto con Maria Grazia Cucinotta, Pechino Express, le fiction La scelta di Maria, Noi, A muso duro, Fino all’ultimo battito, Non mi lasciare e Vostro onore. Dopo l’ultimo episodio di Don Matteo, il Movimento assegna il Premio alla Carriera a Terence Hill. Durante la cerimonia di consegna avvenuta nella nuova aula dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati, l’attore è intervenuto con un videomessaggio dagli Stati Uniti.

I migliori programmi tv italiani del 2022 per il Moige

“Ricevere di nuovo il premio Moige è importante – spiega Carlo Conti – perché il mio obiettivo è fare programmi che riuniscano il maggior numero di membri della famiglia insieme”. “Il sogno del podio racconta come la passione e lo studio ti possano dare una carriera – racconta Milly Carlucci – ed è un messaggio importante soprattutto oggi che molti pensano basti una foto strana su Instagram o un ballettino su Tik Tok”.

Tra gli oltre 30 premiati, spiccano anche Ore 14 con Milo Infante, La fabbrica del mondo con Marco Paolini e Telmo Pievani, Apnea con Carlo Lucarelli, Canonico con Michele La Ginestra e Alessandro Borghese Kitchen Sound. I cartoni animati con il maggior numero di stellette e faccine sorridenti sono Meteoheroes, Lampadino e Caramella e Gli Acchiappagiochi dello Studio Bozzetto.

Premiati pure il biopic Laura Pausini – Piacere di conoscerti, i programmi di cultura e informazione A cena da Maria Latella, Cesare e Nerone – Tra storia e leggenda con Laura Pepe, Bravo! con Raoul Cremona, il fantasy per ragazzi Halloweird e il documentario Dentro il Quirinale – Il palazzo degli italiani.

La guida con tutti i programmi premiati (e stroncati) e le votazioni del Moige è disponibile qui.