Licia Colò torna in tv: “Sono su La7 perché la Rai mi ha cacciato”

La conduttrice dal 9 gennaio su La7 con la seconda stagione di "Eden": "Vorrei diventare come Piero Angela"

0
134
Un primo piano di Licia Colò
Licia Colò (foto: Facebook @licia.colo.773)

Licia Colò torna in tv con la seconda stagione di Eden – Un pianeta da salvare. Il programma, al via sabato 9 gennaio in prima serata su La7, sarà un viaggio alla scoperta delle bellezze naturali del mondo e riparte dai temi più cari all’ex conduttrice di Alle falde del Kilimangiaro: ecologia, animali, viaggi. La trasmissione aprirà anche una finestra sull’attualità per raccontare i cambiamenti climatici e il degrado ambientale e per contribuire ad informare sul ripristino della biodiversità e la riduzione dell’inquinamento.

Licia Colò, Eden torna dal 9 gennaio 2021

Dopo lo strappo con Rai 3 e l’allora direttore di rete Andrea Vianello, Licia Colò si divide tra TvSat2000 e La7. Il divorzio dal servizio pubblico si è consumato nel 2014 (Kilimangiaro sarebbe stato “snaturato” da Vianello, fino a diventarle un programma “estraneo”) e quella ferita brucia ancora.

In un’intervista concessa al Messaggero, la bionda conduttrice ammette di avere “un caratteraccio” ma anche di essere “trasparente”, infatti “mi hanno cacciata dalla Rai. Del resto, se trovi persone che non apprezzano la tua trasparenza, poi ne paghi il prezzo. Con il senno di poi, posso dire di non essere stata molto furba”.

Il divorzio non è stato per niente sereno perché la Colò aveva cinquant’anni e “uno a quell’età può anche rischiare di dire quello che pensa. Non l’ho fatto da persona ignorante, ho detto come la pensavo e sapevo che avrei potuto pagarne il prezzo”.

Se TvSat2000 è ancora il suo spazio della domenica pomeriggio con Il mondo insieme, la divulgatrice ha trovato un’altra collocazione naturale su La7 con Eden. Insieme al caso Massimo Giletti, il suo passaggio di rete è stato uno dei più chiacchierati della scorsa stagione. La media di share della stagione di debutto si è piazzata su un discreto 2,5%, ma la Colò sa benissimo “che si tratta di un programma che non può fare chissà cosa”.

Un primo piano di Licia Colò
Licia Colò (foto: Facebook @licia.colo.773)

Eden Un piante da salvare, Licia Colò: “Obiettivo Piero Angela”

L’ambizione della conduttrice è quella di “diventare come Piero Angela, che a novant’anni fa ancora Superquark“.

La seconda stagione di Eden è costata otto mesi di lavoro e “anche se abbiamo una troupe ridotta rispetto ad Alberto Angela o Roberto Giacobbo, viaggiare era complicato anche per noi. Quindi in questa edizione abbiamo dato più spazio all’Italia: abbiamo fatto di necessità virtù”.

Lo scopo resta sempre lo stesso: accendere la luce sulla bellezza che ci circonda e sulla sua fragilità. L’appuntamento è per il 9 gennaio: ecco il promo di Eden – Un pianeta da salvare sul sito ufficiale di La7.