Le onde del passato, tutto sulla nuova fiction con Anna Valle

L'attrice torna su Canale 5 e fa coppia con Giorgio Marchesi a otto anni da "Sorelle"

0
620
Un primo piano di Anna Valle
Anna Valle

Nel palinsesto Mediaset della stagione 2024-2025 spicca Le onde del passato, la nuova fiction con Anna Valle a due anni da Lea. La serie, in sei puntate, è prodotta da Massimo Del Frate per Banijay Studios Italy e Mediaset Rti e va in onda prossimamente su Canale 5. L’attrice romana ex Miss Italia è affiancata da Giorgio Marchesi: i due sono di nuovo insieme a otto anni da Sorelle di Cinzia TH Torrini.

Le onde del passato: trama e cast della fiction con Anna Valle

Girata tra Roma e l’isola d’Elba, nelle location di Porto Azzurro, Monte Capanne, il golfo di Portoferraio e la zona delle miniere, Le onde del passato racconta la storia di Anna Reali (Valle), una pilota di aerei privati che viene promossa ai voli di linea. Nemmeno il tempo di festeggiare che Anna viene chiamata improvvisamente dall’amica Tamara (Irene Ferri), che non vede da quasi vent’anni.

La donna, che sull’isola gestisce un bed and breakfast specializzato in vacanze terapeutiche, è stata accusata di omicidio. Anna cerca in tutti i modi di aiutarla e decide di tornare all’Elba. Il suo destino si incrocia presto con quello di Luca Bonnard (Marchesi), commissario di polizia insofferente alle regole e padre single di Lorenzo (Enea Mario Barozzi), rientrato all’Elba, dov’è nato, dopo aver vissuto a Torino.

Le onde del passato: quando esce la serie tv di Canale 5

In equilibrio tra dramma, indagine psicologica e giallo alla Agatha Christie, Le onde del passato è diretta da Giulio Manfredonia, storico collaboratore di Antonio Albanese e regista per la tv di Rocco Schiavone, L’isola di Pietro, Buongiorno, mamma! e Fosca Innocenti. Eleonora Fiorini e Davide Sala, la coppia di Luce dei tuoi occhi, si sono occupati della sceneggiatura, che è liberamente ispirata al romanzo Due sirene in un bicchiere di Federica Brunini, pubblicato da Feltrinelli.

“Anna sembra una donna sicura e controllata, soprattutto nelle situazioni di emergenza e necessità, ma ha dentro di sé una fragilità che riesce a nascondere molto bene a chi non la conosce profondamente. Piano piano, nel corso delle sei puntate, un po’ si trasformerà e abbasserà le difese”, racconta Valle del suo personaggio in un’intervista concessa a Sorrisi.

Manfredonia specifica che la serie “è un classico racconto corale” che poggia su due elementi portanti come “il mare, quindi le onde, e il passato”. “La parte investigativa è infatti un cold case, un giallo che ha origine in un evento criminoso avvenuto vent’anni prima e coinvolge personaggi ancora presenti nella piccola comunità di Porto Azzurro, dove tutti si conoscono ma ognuno ha dei segreti, e in cui convivono bene e male, buoni e cattivi”, aggiunge il regista. Per vedere Le onde del passato, bisognerà attendere la prossima stagione: l’uscita è prevista per l’autunno.