Il Grande Fratello 2023-2024 cambia pelle: sarà senza trash e con un’opinionista unica

Fuori Sonia Bruganelli, Orietta Berti e Giulia Salemi, dentro Cesara Buonamici: e non sarà la sola novità

1
448
Cesara Buonamici e Alfonso Signorini
Cesara Buonamici e Alfonso Signorini

Fuori il trash dal Grande Fratello 2023-2024. È il diktat di Pier Silvio Berlusconi e Alfonso Signorini obbedisce subito. Vanno in questa direzione le anticipazioni trapelate finora sulla 17esima edizione del reality di Canale 5. Innanzitutto sulle donne che affiancheranno il conduttore. Finiscono fuori sia le opinioniste Sonia Bruganelli e Orietta Berti che la portavoce del web Giulia Salemi. Al loro posto ci sarà l’opinionista unica Cesara Buonamici.

Grande Fratello 2023 2024: svolta anti-trash

“Quest’anno non parteciperò al Grande Fratello – conferma Giulia Salemi in un post sui social –. L’esperienza dello scorso anno a livello professionale e personale è stata bellissima e gratificante ma so che bissare non è cosa facile, quindi mi dedicherò a nuovi progetti di cui vi parlerò molto presto”. “Tutti sanno quanto io sia legata al GF, ad Alfonso Signorini e a tutti gli autori – conclude la modella –, quindi quest’anno sarò in prima linea a sostenere il nuovo corso del programma al quale devo tantissimo”.

Il nuovo corso del Grande Fratello parte quindi da Cesara Buonamici, storica giornalista Mediaset e volto simbolo del Tg5, che conduce fin dall’esordio nel 1992. A scegliere la Buonamici è stato lo stesso Signorini nel disperato tentativo di restyling con una professionista competente ed ironica. L’obiettivo del conduttore, in linea con le richieste che arrivano dall’editore e dai vertici dell’azienda, è di smarcarsi dal recente passato. Proprio quest’anno, per l’ennesima volta, il Grande Fratello è stato inserito dal Moige nell’elenco dei peggiori programmi tv della stagione.

La scelta di Cesara Buonamici come opinionista unica non convince Selvaggia Lucarelli. La giornalista definisce “sbagliata” questa mossa, “nonostante le buone intenzioni”. “Se l’intenzione è di riportare il trash alla dimensione dell’intrattenimento – scrive la Lucarelli su Twitter –, bisogna pescare tra chi sa fare intrattenimento, non una giornalista che serve chiaramente al posizionamento. Perché rischia di non servire al programma”.

Cesara Buonamici a Verissimo
Cesara Buonamici (foto: MediasetInfinity)

Grande Fratello 2023, concorrenti e quando inizia

Naturalmente la svolta anti-trash del prossimo Grande Fratello riguarda anche il cast. Sarebbero stati scartati alcuni vip che si sono proposti per il reality come l’ex parlamentare Antonio Razzi, l’attrice Carmen Di Pietro e il figlio Alessandro Iannoni, la showgirl (ed ex moglie di Paolo Limiti) Justine Mattera. Pier Silvio Berlusconi è stato chiaro in merito.

“Penso che i reality siano inevitabilmente un pezzo della tv commerciale – ha detto nel corso della presentazione dei palinsesti 2023-2024 – ma ci sono limiti che non vanno superati. Tatuaggi, parolacce, scollature. Non era quello. Ci sono limiti che hanno a anche fare con sensibilità e rispetto dei singoli. Ho visto una puntata e così non va bene: non è il singolo episodio, dipende da come viene rappresentata una cosa e il contesto. Vorrei che gli autori si sforzassero di lavorare per raccontare storie senza eccessi. La colpa è sempre di chi fa il prodotto. Ci siamo distratti, la colpa è stata nostra”.

Il cast sarà quindi ibrido: un mix di vip e di nip, ovvero i “not important person” come è accaduto agli inizi del reality con la prima edizione condotta da Daria Bignardi. Tutti i concorrenti, venti in totale divisi tra vip e nip, verranno presentati alla prima puntata. L’altra novità importante del Grande Fratello 2023-2024 è la partenza in anticipo. La 17esima edizione del programma andrà in onda in diretta dal Palastudio di Cinecittà a Roma, in prima serata su Canale 5, a partire dal lunedì 11 settembre.

1 COMMENT