Film al cinema dal 20 giugno: cosa vedere e cosa no

Da Arrivederci professore con Johnny Depp al ritorno della bambola assassina, passando per un sorprendente film indiano

I film al cinema dal 20 giugno sono nove e c’è da attendersi un weekend di incassi non proprio esaltanti. Non ci sono titoli di richiamo (il prossimo sarà Toy Story 4 e arriverà dal 26) e le sale sono ancora presidiate dai film usciti nelle scorse settimane, in particolare quella del 6 giugno. Nell’infornata dei nuove uscite appaiono tanti italiani e una sorpresa che arriva dall’India.

La bambola assassina e Johnny Depp professore tra i film al cinema dal 20 giugno
La bambola assassina e Arrivederci professore

Arrivederci professore
Johnny Depp è professore universitario di mezz’età che scopre di avere un cancro incurabile. Decide allora di dare un taglio netto alla sua routine e ritrovare la gioia di vivere. Negli Stati Uniti è stato un super flop: uscito a maggio, ha incassato poco ed è stato stroncato dalla critica.

Sir – Cenerentola a Mumbai
La sorpresa della settimana: l’esordio della regista Rohena Gera racconta le differenze di classe in India attraverso un’emozionante love story. Protagonisti Ratna, una giovane vedova che fa la domestica, e Ashwin, un figlio di buona famiglia fresco di matrimonio andato a monte. L’amore sarà improvviso e difficile.

La prima vacanza non si scorda mai
Commedia romantica francese che racconta “una coppia in divenire”. Lei si chiama Marion (Camille Chamoux) e lui Ben (Jonathan Cohen). Si conoscono su Tinder e decidono di partire insieme per la Bulgaria, senza conoscersi veramente. Scopriranno presto di avere idee molto differenti sulle vacanze da sogno.

Tutti i film al cinema dal 20 giugno

La bambola assassina
L’horror della settimana è la versione 2.0 di Chucky. Un aggiornamento del film del 1988 aggiornato ai tempi iperconnessi di oggi. Il risultato è una riflessione sulla tecnologia onnipresente, alternata a parecchi momenti gore e altri da stoner comedy.

Tulipani
Amore, onore e una bicicletta: così viene presentata questa commedia dell’olandese Mike Van Diem. Il regista è in trasferta al Sud per raccontare la storia di Anna (Ksenia Solo), una ragazza canadese che arriva in Puglia per disperdere le ceneri della madre italiana: scoprirà segreti incredibili sulla sua famiglia. Nel cast, Giancarlo Giannini, Donatella Finocchiaro e Giorgio Pasotti.

Il Flauto Magico di Piazza Vittorio
Il fiabesco documentario di Gianfranco Cabiddu e Mario Tronco coglie l’Orchestra di Piazza Vittorio alle prese con una rivisitazione dell’immortale opera di Mozart. Ovviamente in una versione del tutto particolare e alternativa: quella delle varie anime e tradizioni culturali e musicali dei componenti del gruppo, provenienti da tutto il mondo.

Film al cinema dal 20 giugno: consigli e suggerimenti

Lucania
Western e realismo magico si incrociano nel curioso film di Gigi Roccati. Angela Fontana è Lucia, una contadina muta dalla morte della madre e rimasta a vivere con il papà (Giovanni Capalbo). Quando l’uomo rifiuta la proposta di matrimonio per la figlia del cattivissimo Carmine (Pippo Del Bono), le cose precipitano.

The Elevator
Revenge thriller di Massimo Coglitore che arriva in sala a sei anni dalla sua produzione. La storia è quella di una donna (Caroline Goodall) che vuole vendicare la morte del figlio. Ritenendone responsabile un famoso conduttore tv (James Parks), lo sequestra in un ascensore e lo sottopone ad un macabro quiz: Chi vuol essere sadico.

Mai arrendersi
La storia di Enzo Rago, un giovane disoccupato di Licata che vive a casa della sorella minore, sposata e con due figli. Quando scopre per caso una grossa operazione criminale tra clan, la sua vita prende una piega inaspettata. Lo scult della settimana.

Loading...