Fedez indagato per pestaggio: salta l’intervista da Cattelan

Il rapper doveva essere ospite di "Da vicino nessuno è normale" su Rai 2, ma la produzione ha deciso di bloccare tutto

0
506

Il caso giudiziario che coinvolge Fedez, indagato per rissa, lesioni e percosse nell’inchiesta per l’aggressione a Cristian Iovino, il personal trainer di Ilary Blasi, fa saltare l’intervista del rapper da Alessandro Cattelan. Federico Lucia avrebbe dovuto essere ospite del talk Da vicino nessuno è normale, al via dal 20 maggio su Rai 2, ma l’indagine che lo riguarda ha portato la produzione a bloccare la sua apparizione televisiva.

Fedez, indagine fa saltare intervista su Rai 2

La Procura di Milano sta indagando sul pestaggio di Cristian Iovino avvenuto in via Traiano, zona Portello. Il personal trainer dei vip è stato accerchiato e picchiato da un gruppo di persone nella notte tra il 21 e il 22 aprile scorsi. Poche ore prima era scoppiata una rissa nel privé del The Club, famoso locale di corso Garibaldi, tra Iovino e i suoi amici e Fedez e gli ultrà del Milan frequentati dal cantante. Al momento i motivi della lite non sono noti.

“Io non c’ero”, ha detto in pubblico al Salone del Libro un Fedez nervoso e paonazzo in volto non appena si è diffusa la notizia della sua presenza in via Traiano. Ma la denuncia dei Carabinieri e l’iscrizione nel registro degli indagati confermano che l’ex di Chiara Ferragni ha dichiarato il falso. Le testimonianze di due passanti e dei guardiani del residence dove si trova l’appartamento di Iovino e le telecamere di sorveglianza dello stabile collocano il rapper tra le nove persone (comprese il suo bodyguard e una ragazza bionda) scese dal minivan con i picchiatori per la spedizione punitiva.

Iovino non ha presentato denunciato e non si è nemmeno fatto medicare in ospedale. Nonostante la presa di distanze avvenuta sui social da parte della frangia più calda del tifo milanista, la presenza della guardia del corpo di Fedez (e istruttore di kickboxing) Christian Rosiello rivela che dietro il raid c’è il legame tra il rapper e gli ultras rossoneri. Rosiello è infatti una presenza fissa della Curva Sud e amico stretto di Luca Lucci, il capo storico del tifo organizzato.

Fedez, ultime notizie cancellano ospitata da Cattelan

A preoccupare Fedez sono gli scenari pericolosi che apre quest’indagine in un’eventuale causa di separazione con Chiara Ferragni. Se la posizione del cantante dovesse peggiorare, rischia l’affidamento dei figli Leone (6 anni) e Vittoria (3 anni). In caso di separazione non consensuale, l’influencer potrebbe richiedere l’affidamento esclusivo.

Il rapper doveva essere uno degli ospiti di punta del debutto di Alessandro Cattelan in prima serata su Rai 2 con Da vicino nessuno è normale. Il talk del lunedì sera, in diretta dal Teatro Franco Parenti di Milano, aprirà senza di lui. È la seconda intervista consecutiva di Fedez a saltare su Rai 2: quest’autunno era toccato all’ospitata a Belve (di mezzo c’erano i fatti di Sanremo 2023), poi recuperata in primavera.