Dante secondo Benigni: cos’ha detto quest’anno l’attore a Mattarella

1
17
dante secondo Roberto Benigni
Roberto Benigni

La Divina Commedia di Dante secondo Benigni ormai è un cult dell’intrattenimento culturale del piccolo schermo italiano: come poteva il celebre attore premio Oscar sottrarsi proprio quest’anno che ricorreva il 700° anniversario della nascita del Sommo Poeta?

Cos’ha detto l’attore quando ha recitato Dante secondo Benigni al Quirinale

È andato in onda in diretta su Rai uno dal Quirinale, con il protagonista de La Vita è Bella al centro della scena, ma con lo sguaro proteso verso il Presidente della Repubblica, che dichiara che vorrebbe tanto abbracciare “ma non si può”. E quindi parte con una dedica: “Ho stima, ammirazione per lei. Vorrei rendermi utile: se ha bisogno di un corazziere, perché qualcuno è in ritardo o ha il raffreddore, ho già pronta l’uniforme. Oppure il cuoco, l’autista, il sarto, il barbiere: una volta l’ho vista in tv e non aveva il barbiere. Ecco, le faccio i capelli vestito da corazziere”

Inizia così la performance di Dante secondo Benigni, che quest’anno si è concentrato sul XXV canto del Paradiso in questo momento con ancora più affetto e calore” per tutti gli italiani che lo stanno seguendo da casa.

Accolto dal ministro della Cultura Dario Franceschini, l’attore ha recitato i passi del Sommo Poeta inframezzando, qui e lì, con un po’ di satira politica: “Dante è stato un grande poeta e un grande politico. Era con i guelfi, tra i Priori e poi nel Consiglio dei 100. La politica non gli ha portato bene: lo hanno esiliato ingiustamente da Firenze e condannato, quindi è passato tra i ghibellini. Ma alla fine ha detto basta con la politica e ha fatto ‘parte per se stesso’.” E qui la frecciatina leggera al PD: “Ha fondato il partito di Dante, il Pd, non ha vinto mai. Si sono scissi, c’erano troppe correnti: questo Pd sono 700 anni che non trova pace

1 COMMENT

  1. […] Verso Venezia 78: tra le novità e anticipazioni della prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il consiglio di amministrazione annuncia che verrà consegnato il prestigioso Leone D’Oro a Roberto Benigni per la sua carriera. Come avrà reagito l’attore, che abbiamo rivisto di recente al Quirinale per rendere omaggio a Dante? […]