Le confessioni di Marta Flavi su Costanzo e altri amori

0
25
Le confessioni di Marta Flavi su Costanzo e altri amori

Ispirata dal documentario di Ilary Blasi ‘Unica’, arrivano anche le confessioni di Marta Flavi, figura indimenticata del piccolo schermo italiano. Di recente, in una conversazione con Adkronos, ha rivolto uno sguardo al passato e agli anni trascorsi con il compianto Maurizio Costanzo.

Di cosa parlano le confessioni di Marta Flavi a Adkronos

La presentatrice ha espresso il suo ricordo, col senno di poi, riguardo ai tradimenti e al matrimonio conclusosi con il divorzio: “Io sono stata la prima donna cornuta dello spettacolo, mi sono sentita l’imperatrice delle cornute ma non ero contenta“. Pur attraversando momenti difficili, ha sottolineato di non essersi mai lasciata andare alla depressione: “Nonostante tutto, sono una donna serena. Avevamo fatto la pace, e quando Maurizio è scomparso, è stato un dolore perché è stato una persona a cui ho voluto molto bene“.

In un messaggio di solidarietà verso Belen, Ilary e altre donne che hanno affrontato situazioni simili, la conduttrice ha consigliato di gestire il dolore con signorilità: “È inutile mascherare il dolore. Bisogna affrontarlo con ironia, forza di volontà e cercare supporto dagli amici, comprendendo che se una persona ti fa soffrire, è meglio cercarne un’altra“.

Le confessioni di Marta Flavi su Costanzo e altri amori

Oltre alle confessioni di Marta Flavi sul suo passato relazionale, lel corso dell’intervista sono venuti fuori anche i momenti salienti della sua carriera televisiva, ed un piccolo desiderio nascosto: “Mi piacerebbe molto partecipare a Masterchef come concorrente. Adoro cucinare, sto imparando a fare la spesa, cucino e mi diverto molto“, oppure chissà, in una delle serie TV Rai? “Mi piacerebbe essere nel cast de ‘Il Paradiso delle Signore’, è il mio sogno“.

Un’ultima riflessione, tuttavia, decisamente più nostalgica e malinmconica, riguarda nuovamente la sua sfera personale, in particolare la mancanza di figli: “È stata la tragedia della mia vita. Ho lottato molto per averli, ma non sono riuscita. Ho perso quattro bambini, è stato molto doloroso e resterà impresso per sempre“. Nonostante ciò, guarda al futuro con speranza: “Vorrei innamorarmi, ma non sposarmi. Sognerei di avere corteggiatori fino a cento anni“.