Come sta Franco Battiato? L’amico Roberto Ferri allarma i fan

Un momento davvero difficile per il mondo dell’arte italiana: dopo le recenti scomparse di volti celebri del teatro come Carlo Croccolo, Manuel Frattini e Paco Fabrini, i fan si allarmano per un’allarmante dichiarazione che fa venire da chiedere ‘Come sta Franco Battiato?’. Il celebre cantautore siciliano lo scorzo marzo si era preoccupato di chiarire a tutti che: “A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato“. Poco dopo sono state diffuse immagini e notizie di un suo ritorno al piano, nonché un annuncio ufficiale del nuovo album ‘Torneremo ancora’ il 18 ottobre.

Come sta Franco Battiato? Roberto Ferri è scettico riguardo alla ripresa del cantautore

Intervistato da FanPage, lo storico amico dell’artista, Roberto Ferri, ha espresso perplessità riguardo a questo nuovo lancio discografico e ad un effettivo ritorno sulle scene. Ecco secondo lui come sta Franco Battiato davvero: “Sono stupito. Evidentemente, l’etichetta e il manager Franz Cattini hanno voluto tirare fuori qualcosa per tenere vivo quello che, purtroppo, è già morto.”

Le sue parole derivano da conversazioni e momenti avuto con il cantante in persona nell’ultimo anno: “Franco mi diceva sempre che non aveva testi pronti. L’ultima volta ci siamo sentiti al telefono un anno fa. Non so da dove abbiano tirato fuori questa roba che pubblicheranno“. Addirittura, secondo Ferri la salute del suo amico ha subito un peggioramento, al punto che gli avrebbe detto di non ricordarsi più le cose.

“Mi ha detto che non ricorda più le cose, mi arrivano telefonate silenziose da parte sua”

E poi ci sono state alcune telefonate: “Un pomeriggio mi arrivarono delle chiamate sue – ha spiegato Ferri. Io rispondevo ma lui non proferiva parola, non poteva parlare, mugugnava. Era in grande difficoltà, non riusciva a dirmi niente di comprensibile“.

Una dichiarazione davvero dolorosa: attendiamo l’uscita del nuovo album del maestro per avere aggiornamenti sull’effettivo stato di salute.

Loading...