La confessione di Anna Tatangelo: “Mio figlio ha sofferto per Gigi”

0
96
confessione di Anna Tatangelo
Anna Tatangelo

Si è rimessa in piedi e sta portando la sua carriera musicale verso un nuovo scenario, quello della trap/melodica, ma si capisce dalla confessione di Anna Tatangelo alla trasmissione ‘Belve’ che non viene esattamente da un periodo personale roseo. E che ci sono dei retroscena che le fanno ancora male…

La reazione del figlio dopo la separazione da Gigi d’Alessio secondo la confessione di Anna Tatangelo a ‘Belve’

Gli ultimi due anni sono stati difficili per me, tra un trasloco, una separazione, un bambino di mezzo, sono cose che ti fanno crescere: la musica mi ha salvato” – racconta infatti la celebre cantante vincitrice di Sanremo 2002. Naturalmente in questo lungo periodo c’è stato un evento che ha costituito un ‘turning point’ della sua vita, ovvero la fine della relazione con il cantante partenopeo Gigi d’Alessio (con cui stava dal 2006) dopo uno speranzoso tentativo finale: “Ci abbiamo provato, ma non ci siamo riusciti”, racconta. Ma quello che l’ha fatta soffrire, più di tutto, riguarda un altro uomo della sua vita, Andrea, di 11 anni. “Mio figlio piangeva, non lo accettava”. Insomma, quando si sono lasciati “Con quella vita se n’è andata una parte di Anna. Se n’è andata l’Anna malinconica che faceva la donnina per mostrare anni in più”.

confessione di anna tatangelo

Tuttavia, nella confessione di Anna Tatangelo sulla fine della relazione con D’Alessio si legge un certo scontento, una sofferenza diventata una pioggia di sassolini nelle scarpe da togliersi “Per tanti anni sono stata zitta perché volevo rispettare il mio compagno e i suoi figli, se potessi tornare indietro forse qualcosina la direi”. Insomma, qualche pentimento – anche rispetto alla giovanissima età in cui ha iniziato la relazione, chiede la presentatrice?: “Mi sono sempre dedicata troppo agli altri, ho pensato ad accontentare i giornali ad esempio. La psicoterapia mi ha aiutato tantissimo“. Anche la differenza d’età ha avuto il suo peso, non tanto quella anagrafica ma quella ‘percepita’ tra loro a volte: “Il problema è che io avevo 40 anni e lui ne aveva 20…sto scherzando…lui è rimasto sempre di 20 però.Sono nata vecchia per tornare giovane”.

Cosa bolle in pentola, quindi, per la bella cantante? C’è spazio per un nuovo amore? Qualcuno dice Livio Cori, talentuoso artista napoletano che nel 2020 ha duettato con Nino D’Angelo a Sanremo:“Innamorata è un parolone, però sto bene. Non mi va di rispondere a questa domanda e non mi va di fare nomi, me la voglio vivere con calma. Non smentisco non confermo”.