Caterina Balivo torna su Rai 1: in pole position per lo spazio del primo pomeriggio

Con una nuova trasmissione la conduttrice napoletana si riprenderebbe la fascia oraria che aveva ceduto a Serena Bortone

1
398
Caterina Balivo
Caterina Balivo

Uno dei punti più critici nell’annunciata rivoluzione dei palinsesti Rai è il pomeriggio della rete ammiraglia. Tra i tanti nomi circolati nelle ultime settimane, spicca quello di un clamoroso cavallo di ritorno: Caterina Balivo. È il magazine TvBlog a scrivere che la conduttrice napoletana, passata a TV8 per Chi vuole sposare mia mamma? e poi a La7 per Lingo – Parole in gioco, è in pole position per un nuovo programma nel primo pomeriggio di Rai 1.

Caterina Balivo, Rai richiama la conduttrice?

Sempre molto attiva su Instagram, la presentatrice è nata e cresciuta in Rai. Dopo il successo con Festa italiana e gli show in prima serata, si è conquistata la fascia pomeridiana di Rai 2 con Detto Fatto (lasciata dopo sei edizioni a Bianca Guaccero) e di Rai 1 con Vieni da me. Andato in onda per due stagioni, l’Ellen DeGeneres Show italiano è stato chiuso nel 2020 con l’irruzione di Serena Bortone (spinta dall’allora direttore Stefano Coletta) e il suo Oggi è un altro giorno.

Lo spazio dalle 14 alle 16 di Rai 1, quello che dal lunedì al venerdì precede la soap Il paradiso delle signore, è particolarmente attenzionato dai vertici di viale Mazzini. La nuova Rai meloniana ha deciso di interrompere l’esperienza di Oggi è un altro giorno e dal prossimo settembre per tutto il 2024 ci sarà una trasmissione nuova di zecca. La Balivo sarebbe la prima scelta del nuovo amministratore delegato Roberto Sergio per il rilancio di questo slot.

Caterina Balivo a Lingo su La7
Caterina Balivo a Lingo su La7

Rai 1, programma pomeriggio a Caterina Balivo

TvBlog fornisce qualche dettaglio in più sulla trasmissione che dovrebbe essere formalizzata il 7 luglio a Napoli, quando al Centro di Produzione Rai (che quest’anno festeggia i 60 anni della fondazione) verranno presentati i palinsesti della stagione 2023-2024.

Il sito scrive che “il programma, partendo da una base di intrattenimento, cercherà di avere un approccio alto e con uno sguardo alla memoria televisiva della Rai”. Ma non sarà una sorta di Techetechetè in versione talk, bensì uno show che mutua “il concetto di eleganza proprio della grande Rai del passato”.

Quanto a Serena Bortone, la giornalista romana potrebbe tornare su Rai 3 come ai tempi di Agorà. I rumors vogliono “la Zarina del Nazareno”, come la chiamano dalle parti di viale Mazzini, nell’access prime time del sabato sera della rete, subito dopo il confermato Le parole di Massimo Gramellini. Una collocazione decisamente più adatta per un’autrice e conduttrice cresciuta nella scuola di Angelo Guglielmi, Lucia Campioni, Mino Damato e Antonio Lubrano.

1 COMMENT