Techetechete’ sbarca in prima serata con Flavio Insinna nell’estate 2023

Il conduttore, al centro delle indiscrezioni per il futuro de "L'eredità", è stato scelto per il sabato sera estivo di Rai 1

1
316
Primi piani di Raffaella Carrà, Flavio Insinna e Gigi Proietti
Raffaella Carrà, Flavio Insinna e Gigi Proietti

L’estate 2023 di Rai 1 sarà caratterizzata dall’approdo di Techetechete’ in prima serata e per gli speciali del programma di immagini di repertorio e filmati d’archivio delle Teche Rai è stato scelto un conduttore d’eccezione: Flavio Insinna. All’attore romano, attualmente alla guida del quiz L’eredità, è affidato il compito di condurre il pubblico nell’amarcord dei classici operato dal programma cult della Rai.

Techetechete 2023: arrivano gli speciali in prime time

Da settimane si vocifera con insistenza di un approdo di Pino Insegno sia a L’eredità che a L’anno che verrà, con Insinna a bocca asciutta per la stagione 2023-2024. Ora il magazine TvBlog rivela che il conduttore sarebbe stato scelto per la fascia della prima serata estiva del sabato, orfana di varietà andati in pausa come Il cantante mascherato e The Voice Kids.

La tredicesima edizione di Techetechete’ andrà in onda da giugno a settembre in due tranche. È confermato l’appuntamento quotidiano nel consueto spazio dell’access prime time, subito dopo l’edizione delle 20 del Tg1. A questo si aggiungono sei speciali in prima serata al sabato sera che saranno raccontati da Flavio Insinna. Ciascuna di queste puntate sarà monografica, ovvero dedicata ad un personaggio che ha fatto la storia della televisione, della musica e dello spettacolo italiani.

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

Techetechete, Insinna fa da Cicerone per sei puntate

I nomi al centro degli speciali di prime time di Techetechete’ rivelati da TvBlog sono quelli di Claudio Baglioni, Lucio Battisti, Raffaella Carrà, Fiorello, Gianni Morandi e Gigi Proietti. Particolarmente attesa è la puntata dedicata alla Carrà, un omaggio che dovrebbe arrivare a due anni dalla scomparsa della Raffa nazionale avvenuta il 5 luglio. All’iconica showgirl che ha segnato trasversalmente la cultura italiana e internazionale, la Rai ha già intitolato gli studi di via Teulada nel primo anniversario della sua morte.

Tra brani e spezzoni scelti nell’immenso patrimonio dell’archivio audiovisivo di Rai Teche, Insinna farà da guida in un tour nei luoghi che hanno visto nascere e crescere i vari protagonisti di puntata. Dalla Roma di Baglioni e Proietti alla Bellaria della Carrà, passando per la Catania di Fiorello, la Poggio Bustone di Battisti e Monghidoro per Morandi.

Tra i programmi più visti in tv durante i caldi mesi estivi, Techetechete’ appassiona ogni sera milioni di spettatori. Sono in tanti a dire che l’estate televisiva non può definirsi tale senza il programma di spezzoni in onda ormai dal 1999. I sei speciali piazzati da Rai 1 nel sabato sera inizieranno a partire dall’8 luglio.

1 COMMENT