Nero a metà 4 si farà? La risposta (più che positiva) la dà Cantabella

Se Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz non si sbottonano, è Alessandro Sperduti a rassicurare i fan

0
252
Claudio Amendola in una scena della serie Nero a metà
Claudio Amendola in Nero a metà

Chiude col botto la terza stagione di Nero a metà. Il finale di stagione della fiction di Rai1 ha incollato agli schermi 4,8 milioni di spettatori con il 24,8% di share. Il doppio episodio conclusivo vince così la gara degli ascolti della prima serata del 9 maggio, tenendo a debita distanza L’isola dei famosi, ferma al 18,8% di share e a 2,5 milioni di telespettatori. A questo punto è inevitabile chiedersi se la quarta stagione di Nero a metà ci sarà.

Nero a metà 4 si farà? La parola al cast

Parlando a Tv Sorrisi e Canzoni, Claudio Amendola rivela di essere molto affezionato al personaggio del commissario Carlo Guerrieri e di divertirsi parecchio a interpretarlo.

Mi piace il suo aspetto informale, il suo essere un po’ cinico e dissacrante, stufo delle regole. E allo stesso tempo mi piace la sua integrità, è un capo severo ma capace di ironizzare, un poliziotto pulito. Ed è leggero.

Inevitabile quindi puntare ad una quarta stagione, anche se gli impegni dell’attore e regista romano, reduce dalla commedia nera I cassamortari, sono davvero parecchi. Proprio in queste settimane è sul set della serie Mediaset Il patriarca, un poliziesco in tre stagioni nel quale veste i panni di un imprenditore filantropo che in realtà è un narcotrafficante e scopre di essere malato di Alzheimer. Nero a metà rimane comunque una priorità.

Siamo nelle mani della Rai, anzi la verità è che siamo nelle mani del pubblico. Con questi nuovi episodi si va a chiudere la trilogia che racconta la storia di Clara, la ex moglie di Guerrieri, e il suo passato, però siamo pronti a inventarci qualunque altra avventura.

Claudio Amendola, Rosa Diletta Rossi e Miguel Gobbo Diaz in una scena della serie Nero a metà
Claudio Amendola, Rosa Diletta Rossi e Miguel Gobbo Diaz (foto: Claudio Iannone)

Nero a metà 4, Alba e Malik che faranno?

Appare più incerto il futuro di Rosa Diletta Rossi e Miguel Gobbo Diaz, ovvero Alba e Malik. L’attrice sarà presto al cinema nel cast del film Hill of Vision (il biopic di Roberto Faenza che racconta infanzia e adolescenza del Premio Nobel per la medicina Mario Capecchi) mentre l’attore sta per intraprendere una carriera internazionale.

Diaz sta girando la dramedy Flatmates (una serie europea ambientata a Berlino) e l’horror sci-fi Deprivation diretto da Brian Skiba. Parlando a Fanpage della quarta stagione, l’attore si è mostrato abbastanza vago.

È ancora troppo presto per saperlo, ma io voglio davvero bene a questa serie e quindi le auguro il meglio.

Decisamente più convinto e sicuro di una quarta stagione è Alessandro Sperduti, il giovane attore che interpreta Marco Cantabella. È lui a rivelare che “questa serie sta andando benissimo e già stanno scrivendo gli episodi della quarta stagione”.