È morta Lisa Loring: addio alla prima Mercoledì della Famiglia Addams

L'attrice aveva 64 anni: aveva recitato da bambina nel primo adattamento della serie tv

0
244

Prima di Christina Ricci e Jenna Ortega, c’è stata lei: Lisa Loring. La storica Mercoledì della Famiglia Addams è morta all’età di 64 anni. L’attrice se n’è andata a causa delle complicanze derivate da un grave ictus avuto alcuni giorni prima del 28 gennaio, giornata in cui la famiglia ha annunciato la sua scomparsa. “Si è spenta serenamente accanto alle due figlie Marianne e Vanessa che l’hanno tenuta per mano fino alla fine”, ha fatto sapere in un comunicato a Variety la figlia Vanessa Foumberg.

Lisa Loring, morte a causa di un ictus

Classe 1958, nata e cresciuta alle Hawaii (i suoi genitori facevano parte della marina statunitense) prima di trasferirsi a Los Angeles, Lisa Ann DeCinces (questo il suo vero nome) era famosa soprattutto per aver interpretato dal 1964 al 1966 (per un totale di 64 episodi) il ruolo di Mercoledì, la sorella di Pugsley e figlia di Gomez e Morticia, nella serie comedy La famiglia Addams. L’attrice ha indossato le trecce e gli abiti neri del celebre personaggio anche nel film per la tv Halloween con la famiglia Addams del 1977.

Attrice bambina come tante colleghe della sua generazione, Lisa Loring iniziò a comparire nei servizi fotografici all’età di appena 3 anni. Dopo l’esordio in televisione nel 1965 in un episodio del telefilm Il dottor Kildare, ottenne la parte di Mercoledì a 5 anni e mezzo. Soltanto successivamente rivelò di aver “imparato a memorizzare prima di saper leggere” per poter dire le sue battute. Con la morte della Loring, è John Astin – l’interprete storico di Gomez – l’ultimo attore superstite del cast originale.

Il nome di Lisa Loring era tornato di recente alla ribalta grazie al grande successo di Mercoledì, la serie Netflix di Tim Burton con Jenna Ortega nel ruolo della protagonista. La giovane attrice ha proprio fatto il nome della Loring (piuttosto che quello di Christina Ricci) come ispirazione fondamentale per l’interpretazione di Wednesday, in particolare per la scena del ballo diventata virale sui social e di culto tra i fan e ripresa dalla sua danza con Lurch nell’episodio 29 della seconda stagione.

Lisa Loring in una scena della Famiglia Addams
Lisa Loring è Mercoledì nella Famiglia Addams (foto: ABC)

Mercoledì Addams: dal telefilm alla vita travagliata

Dopo gli Addams, la Loring è stata co-protagonista della sitcom I Pruitts nel ruolo di Susan Suzy Pruitt, ha fatto un’apparizione in un episodio della serie spy Agenzia U.N.C.L.E. e ha interpretato il personaggio di Cricket Montgomery nella soap opera Così gira il mondo. Tentata l’avventura al cinema in diversi film di serie B, la sua carriera si arenò per diversi anni. Tornò alla ribalta negli anni Ottanta e Novanta grazie ai telefilm Fantasilandia e Barnaby Jones.

Sposata per un anno nel 1973 con il suo amore d’infanzia Farrell Foumberg, la Loring si risposò con l’attore Doug Stevenson (dal 1981 al 1983) e poi nel 1987 con il pornodivo Jerry Butler fino al divorzio del 1992. L’ultimo marito dell’attrice fu Graham Rich, sposato nel 2003 fino alla separazione del 2014. La vita privata della Loring non fu facile: i suoi genitori divorziarono quando lei era ancora bambina, la madre Judith morì di alcolismo cronico all’età di 34 anni e Lisa ingaggiò per un lungo periodo una dura battaglia con la dipendenza dall’eroina.

Laurie Jacobson, amica di vecchia data della Loring, spiega sui social le dinamiche della morte dell’attrice. Dopo l’ictus (causato dal vizio del fumo e dall’ipertensione) e tre giorni sotto trattamento per il sostegno alle funzioni vitali, la sua famiglia ha preso la difficile decisione di sospendere le cure. “Bella, gentile, madre premurosa, l’eredità di Lisa nel mondo dello spettacolo è enorme. E l’eredità per la sua famiglia e i suoi amici – un patrimonio di umorismo, affetto e amore – rimarrà a lungo nei nostri ricordi”, scrive la Jacobson.