Io sono Babbo Natale, l’ultimo regalo di Gigi Proietti prima di morire

L'attore romano, scomparso lo scorso 2 novembre a 80 anni, sarà un inedito Santa Claus accanto a Marco Giallini nel film di Edoardo Falcone

Lo strano Natale di questo maledetto 2020 che ci apprestiamo a vivere, senza cenoni e serate, messe e visite ai parenti, cinema e teatri, sarà animato da un Babbo Natale molto speciale: il compianto Gigi Proietti. L’attore, scomparso all’alba del 2 novembre nel giorno del suo 80esimo compleanno, è il protagonista della commedia Io sono Babbo Natale, il film che segna la sua ultima apparizione sugli schermi.

Arriva Io sono Babbo Natale con Gigi Proietti

Un’apparizione magica ed emozionante, venata di inevitabile malinconia quella di Proietti, capace anche per quest’ultima volta di muoversi in perfetto equilibrio tra cultura del popolo e cultura d’élite. La missione dell’intera sua carriera.

Io sono Babbo Natale racconta la storia di Ettore (Marco Giallini), un ex galeotto dalla vita sgangherata e a dir poco spericolata. L’uomo ha appena scontato cinque anni di carcere per una rapina commessa con dei complici di cui si è rifiutato di rivelare i nomi.

Come se non bastasse, non va certo meglio con i sentimenti familiari. Ettore ha alle spalle una relazione turbolenta e finita male con Laura, da cui ha avuto una figlia che non ha mai potuto conoscere.

Nella serata in cui medita di percorrere di nuovo la strada della malavita, Ettore si ritrova dentro casa Nicola (Proietti), un amabile e canuto signore che gli fa una bizzarra rivelazione: è Babbo Natale. Ettore è ovviamente scettico: cosa vuole Nicola? Ed è davvero chi dice di essere?

Prodotto e distribuito da Lucky Red (non ci sono ancora conferme per l’uscita: in streaming in concomitanza con le feste o slittata al dicembre 2021 con i cinema – si spera – riaperti), Io sono Babbo Natale vanta nel cast pure Barbara Ronchi, Daniele Pecci e Antonio Gerardi.

Una scena del film Io sono Babbo Natale con Gigi Proietti e Marco Giallini
Gigi Proietti e Marco Giallini in Io sono Babbo Natale (foto: Lucky Red)

Gigi Proietti, film di Natale in arrivo per le feste

La regia e la sceneggiatura del film sono di Edoardo Falcone, il regista di Se Dio vuole con Giallini e Alessandro Gassmann e Questione di Karma con Fabio De Luigi ed Elio Germano.

Falcone ha raccontato che quando ha scritto la sceneggiatura pensava già a Proietti, come protagonista, insieme a Giallini. “Quando Gigi ha accettato – spiega – sono stato strafelice. Ha interpretato il personaggio in un modo strepitoso, mi rimane il grande dispiacere di non avergli potuto mostrare il film”. Ora di Proietti ricorda soprattutto “la straordinaria umanità oltre che la professionalità incredibile”.

Dalle parole del regista trapela chiaramente ciò che vedremo: la coppia Proietti-Giallini sullo schermo ha fatto scintille. “Erano molto uniti – rivela Falcone – e Marco era devoto a Gigi, come tutti noi. Nel film non sono padre e figlio, ma è come se, tra i loro personaggi, si creasse quel tipo di legame”.

Le immagini del backstage sono state trasmesse in anteprima dal Tg3 e sono disponibili sulla pagina Facebook del telegiornale.