I tre forcellini di Reazione a Catena: arriva la penalizzazione per i campioni

Dopo Amadeus e Gabriele Corsi è arrivato Marco Liorni, e dopo i Tre di Denari sono arrivati loro, i Tre Forcellini di Reazione a Catena! Un effervescente trio di menti matematiche, tutti provenienti da Padova, che sta conquistando il celebre quiz preserale di Rai Uno. Come in tutte le fiabe, però, gli eroi devono sempre affrontare un pericolo imprevisto. In questo caso ha un nome ben preciso: penalizzazione…

Arriva la penalizzazione per i Tre Forcellini di Reazione a Catena

Nella puntata andata in onda il 6 luglio 2019, Simone, Alessandro e Gianluca hanno sbancato tutto con una sequenza di 25 risposte esatte durante ‘l’intesa vincente’ (un record pari quasi a quello dei sopracitati Tre di Denari della scorsa edizione) arrivando al gran finale con in tasca in bel montepremi di 145mila euro.

tre forcellini di reazione a catena

Purtroppo, però, il nuovo presentatore in carica è venuto a portare una cattiva notizia ai Tre Forcellini di Reazione a catena: proprio durante la fase dell’intesa vincente ci sarebbe stato uno sbaglio da parte del terzetto. Non molti ci avranno fatto caso, ma quando la definizione della parola riguardava il termine ‘leva’, i componenti della squadra hanno utilizzato il sinonimo ‘sollevamento’ per indovinarla, un uso improprio perché, in realtà, non consentito dal regolamento. Leva e regolamento, infatti, hanno la stessa radice.

Ed ecco che quindi scatta la penalizzazione, una punizione che va a decurtare il montepremi che il trio ha accumulato in queste puntate (da 145 a 143mila euro), che neanche nella giornata di sabato sono riusciti, tuttavia, a portarsi a casa né quel sabato 6 luglio, né l’8 luglio. Rimane da attendere la nuova puntata di Reazione a Catena oggi alle 18.45 su Rai 1!

Loading...