I fatti vostri, salta l’esordio ma Salvo Sottile non demorde: “Questo programma è la mia rinascita professionale”

Il giornalista è il nuovo volto della trasmissione di Rai 2 insieme ad Anna Falchi: ecco tutte le novità dello storico contenitore

0
82
Salvo Sottile e Anna Falchi a I fatti vostri
Salvo Sottile e Anna Falchi a I fatti vostri

“Faremo informazione e intrattenimento”: è il proposito di Salvo Sottile per l’edizione 2021-2022 del contenitore I fatti vostri, lo storico programma di Rai 2 firmato da Michele Guardì e Giovanna Flora. Dopo l’esperienza di Mi manda Rai 3, finita non senza problemi, il giornalista siciliano prende il posto di Giancarlo Magalli e affianca l’altra new entry Anna Falchi “sotto il segno del rinnovamento”.

I fatti vostri senza Magalli: Salvo Sottile al suo posto

A partire da martedì 14 settembre (lo sciopero dei lavoratori Rai indetto per il 13 settembre ha fatto slittare la prima puntata), I fatti vostri si posiziona nella consueta fascia del daytime mattutino: ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 11:10. La concorrenza è dura, specie con i cugini di Rai 1. Ma I fatti vostri vanta 31 anni di storia alle spalle e una squadra ormai collaudata: il professor Umberto Broccoli, la comica Emanuela Aureli, l’astrologo Paolo Fox con il suo oroscopo, l’orchestra diretta dal maestro Stefano Palatresi.

“Questa – racconta Sottile all’Ansa – è stata l’unica piazza d’Italia aperta quando il Paese era chiuso. Continueremo a fare servizio pubblico accanto all’intrattenimento, la vivo come una rinascita professionale”.

“Sono arrivato qui l’anno scorso – aggiunge il conduttore –, e mai avrei pensato di prendere questo testimone. I fatti vostri è un programma difficile, in cui bisogna modulare molti tipi di registri”.

Salvo Sottile e Anna Falchi a I fatti vostri
Salvo Sottile e Anna Falchi a I fatti vostri (foto: Ufficio stampa Rai)

Salvo Sottile: I fatti vostri dalla parte dei cittadini

I fan di Magalli non devono demordere. Il presentatore sarà presto ospite per presentare il suo nuovo programma, il quiz culturale sulla lingua italiana Una parola di troppo, perché – spiega Guardì – “questa sarà sempre la sua piazza”.

“Oltre ai giochi – precisa Sottile –, vogliamo parlare molto con il pubblico e magari sottoporre al comitato le storie di cittadini con qualche problema da risolvere”.

Questo compito di servizio pubblico spetta alla rubrica Le lettere al Comitato, una sorta di speakers’ corner in cui il pubblico potrà affacciarsi al famoso balcone della piazza per esprimere sogni, bisogni o desideri.

Il rinnovamento del contenitore passa infine per lo spazio di Ci pensa Patty (dedicato ai consigli di una vera esperta di piccoli e grandi problemi casalinghi quotidiani), il nuovo gioco della Fattoria e gli aggiornamenti meteo in tempo reale con il colonnello Morico.