I film al cinema dal 21 dicembre: ecco cosa vedere in sala nel weekend di Natale

Appena cinque i nuovi titoli che si affacciano sugli schermi: il maggior numero di cinema spetta ad "Aquaman e il regno perduto" e "Wish"

0
512
Scene di Aquaman e il regno perduto, Wish e One Life, tre dei nuovi film al cinema dal 21 dicembre 2023
Aquaman e il regno perduto, Wish e One Life

Sono appena cinque i nuovi film al cinema dal 21 dicembre, la settimana che porta all’avvio delle festività di Natale. Nel periodo lungo di vacanze che va da venerdì 23 all’Epifania saltano i classici cinepanettoni, ma l’offerta resta ampia: sono i cartoni e le commedie famigliari i titoli che quest’anno vanno per la maggiore. Due sono già in sala: Wonka (il prequel di Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato con Timothée Chalamet) e Santocielo con Ficarra e Picone.

Tutti i film al cinema dal 21 dicembre

All’elenco di film al cinema dal 21 dicembre nella regolare programmazione si aggiunge l’uscita speciale di Renaissance: A Film by Beyoncé, il resoconto del tour mondiale che ha portato la popstar in giro per il mondo da Stoccolma fino a Kansas City. Un racconto dettagliato sui dietro le quinte dei concerti, il lavoro creativo e pratico e il coinvolgimento totale della cantante in ogni aspetto della produzione. Renaissance è al cinema per otto giorni complessivi spalmati su due settimane: i giorni disponibili sono qui.

Aquaman e il regno perduto

Aquaman (Jason Momoa), il figlio della regina di Atlantide e dell’umano Thomas Curry, ha felicemente sposato Mera (Amber Heard) ed è diventato papà e sovrano del continente marino. La sua ritrovata tranquillità è minacciata dal perfido Black Manta (Yahya Abdul-Mateen II): il geniale ex pirata ha trovato il Tridente Nero e intende usare l’oscuro potere di questa antica reliquia per vendicare la morte di suo padre. Aquaman si trova costretto a chiedere aiuto al fratellastro Orm (Patrick Wilson) per impedire a Black Manta di utilizzare la magia nera. Diretto sempre da James Wan, il quindicesimo ed ultimo cinecomic del DC Extended Universe è esattamente quello che ci si aspetta: un giocattolone ironico ed esagerato, tamarro e spettacolare.

Il trailer di Aquaman e il regno perduto

Wish

Magnifico, il sovrano del regno di Rosas, è in grado di esaudire i desideri dei suoi sudditi, a patto che loro rinuncino ai ricordi di questi sogni. Ma la giovane e coraggiosa apprendista Asha si rende presto conto che il re, per conservare il potere, non restituisce mai i desideri non esauditi ai loro proprietari. Aiutata dalla capretta Valentino e dalla magia di Stella, una palla di luce antropomorfa capace di donare la parola agli animali e alle piante della foresta, Asha guida la rivolta contro il sovrano che sta ingannando il suo stesso popolo. Diretto dal regista premio Oscar Chris Buck e Fawn Veerasunthorn, il film Disney di Natale è perfetto per il pubblico di famiglie: fa riflettere soprattutto i più piccoli su temi come l’egoismo e l’ambizione smodata. Nella versione italiana le canzoni sono interpretate da Gaia, che partecipa al doppiaggio insieme ad Amadeus (Valentino) e Michele Riondino (Magnifico).

Il trailer di Wish

One Life

Nicholas Winton è un broker londinese di origini ebraiche. Fra il 1938 e il 1939, lavora a Praga e si batte per contrastare gli orrori del Nazismo. Diventerà uno dei responsabili del Kindertransport: il salvataggio di centinaia di bambini ebrei prima dell’inizio della Seconda guerra mondiale, provenienti dalla Germania e dai territori occupati e sistemati in Inghilterra trovando loro alloggio e famiglia. Diretto da James Hawes partendo dal libro If it’s Not Impossible… di Barbara Winton, il biopic con il solito grande Anthony Hopkins è un sincero e commovente polpettone su un’operazione umanitaria che è stata resa pubblica soltanto nel 1988. Nel cast Johnny Flynn (è Winton da giovane), Jonathan Pryce, Helena Bonham Carter, Romola Garai e Lena Olin.

Il trailer di One Life

Foglie al vento

Lui (Martti Suaosalo) è un operaio alcolizzato, licenziato in tronco perché beccato a bere sul lavoro. Lei (Alma Pöysti) è la commessa di un supermercato che ha perso l’intera famiglia, licenziata per avere rubato cibi scaduti destinati al macero. Si incontrano per caso, si conoscono tra i silenzi, si innamorano e provano a darsi un futuro insieme. A sei anni dal bellissimo L’altro volto della speranza, il maestro finlandese Aki Kaurismäki torna con una toccante ed ironica storia d’amore: un inno minimalista alla solidarietà e alla resistenza umana. L’unico, vero imperdibile della settimana.

Il trailer di Foglie al vento

Tutti a parte mio marito

Iris (Laure Calamy) ha quasi 50 anni, fa la dentista con successo, è felicemente sposata con l’adorabile Stephane (Vincent Elbaz) e madre di due figlie meravigliose. Un giorno, in visita dall’osteopata, si rende improvvisamente conto che non fa l’amore col marito da non ricorda nemmeno più quanto tempo. Su consiglio di uno sconosciuto, si mette in testa di farsi un’amante e da quel momento la sua vita cambia radicalmente. Da Caroline Vignal, la regista francese di Io, lui, lei e l’asino, una frizzante commedia al femminile: prevedibile ma divertente.

Il trailer di Tutti a parte mio marito