Catherine Spaak e Luca Biagini tornano al cinema in ‘La Vacanza’ di Enrico Iannaccone

0
346

La Noia, l’Armata Brancaleone, La Voglia Matta: chi non ha amato la splendida Catherine Spaak? È suo il volto che ammiriamo nella locandina de ‘La Vacanza’ di Enrico Iannaccone. Regista partenopeo dalla fotografia inconfondibile e a forti connotati narrativi, Iannaccone riporta sul grande schermo un talento immortale del cinema e la rende protagonista di una storia tanto semplice quanto evocativa.

Catherine Spaak è Carla, la donna che stringe amicizia con un ragazzo giovane in vacanza

In scena vedremo Valerio (Antonio Folletto), trentenne apparentemente spensierato e sprezzante ma che mostra spesso tentativi di auto-sabotare la propria felicità, e Carla (Spaak) una donna bellissima, sicura di sé e piena di voglia di vivere, ma con i primi segni dell’Alzheimer a fare capolino nella sua fase di vita.

Il filo degli eventi si muove intorno alle loro anime malandate, complesse e stratificate, che grazie ad alcuni fili conduttori (come la conoscenza di Anneke, una donna misteriosa e interpretata da Veruschka) si troveranno a viaggiare insieme, a condividere una pagina importante del loro percorso emotivo ed esistenziale. Segreti e dolori verranno fuori per fare posto ad un nuovo futuro. Un’amicizia piena di amore, una storia piena di umanità ed emozioni da capire.

La vacanza – tratto da una storia vera

La storia de La Vacanza, il film con Catherine Spaak, muove da un episodio vero della vita privata del regista: “Un uomo cui ero legato ebbe un inizio di demenza: mi sorprese il filo rosso tra noi, lo comprendevo e mi sentivo capito, mentre i familiari involontariamente rimuovono, reagiscono. A volte facciamo della presenza e della lucidità l’unico baluardo, ma ci sono altri canali“.

Insieme alla mitica icona di Blow Up anche Carla Signoris e Luca Biagini: il film sarà nelle sale il 3 settembre, per pregustarne l’atmosfera e le splendide location (Cilento) possiamo guardare insieme il trailer.