Morto Galeazzi, il web dice addio al ‘Bisteccone’: “La voce dello sport italiano”

0
55
Gian Piero Galeazzi
Gian Piero Galeazzi

Bisteccone mio …se ne va un pezzo importante della mia vita“: così Mara Venier annuncia sul suo profilo Instagram che è morto Galeazzi, il mitico alteta, telecronista e giornalista sportivo che ha fatto la storia del piccolo schermo italiano. Era stata proprio lei ad ospitarlo, pochi anni fa, negli studi Rai, e ad ascoltare il racconto della sua lotta contro il diabete.

Alla tua voce, carica di entusiasmo e passione, sono legati i ricordi di tante emozioni azzurre“. commenta la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, su Twitter: “Sono certa che stasera anche lo Stadio Olimpico saprà ricordarti per come meriti

Il lutto nel web dopo aver appreso che è morto Galeazzi

Il mondo dello sport e dell’intrattenimento si è stretto in un grande lutto insieme a parenti, amici e colleghi del celebre ‘bisteccone’, scomparso a 75 anni in seguito ad una forma particolarmente grave di diabete: “Sono tanti i momenti che mi ricorderò per sempre – ricorda Simona Ventura, affranta – Dai campionati vissuti insieme alle Olimpiadi di Barcellona, dove mi divertivo, estasiata, dei tuoi racconti e dei dietro le quinte dello sport. Avercene oggi di inviati come te! RIP #GiampieroGaleazzi,lo sport in tv ti deve TANTISSIMO

Immancabili anche i saluti del volto della Nazionale italiana , Mancini, “Ciao Giampiero, sei stato speciale sia come inviato che come uomo“, a cui fa eco il sindaco di Roma Roberto Gualtieri: “Addio a Giampiero Galeazzi, uno dei giornalisti sportivi Rai più amati. Le interviste sui campi di serie A, le sue appassionate telecronache di canottaggio e tennis resteranno impresse nella memoria di tanti italiani. Roma, la sua città, lo saluta commossa e non lo dimenticherà“.