Mondocane con Alessandro Borghi, trailer e poster ufficiale

1
396
Mondocane con alessandro borghi 2
Mondocane con alessandro borghi 2

Manca pochissimo per l’uscita di MONDOCANE con Alessandro Borghi al cinema. L’invitante e sinistro film distopico, ambientato in una Taranto post-apocalittica (a causa dell’inquinamento) sarà infatti nelle sale italiane a partire dal 3 settembre.

Mondocane è un lavoro di intrattenimento, ma dentro c’è una storia che ci riguarda da vicino – racconta lo strepitoso protagonista di Suburra e Sulla Mia Pelle – e riguarda una città che ha un grave problema da molti anni, anche se alcuni fanno finta che non esista. Nel film la città è diventata una favela dove regna l’anarchia, e questo forse riuscirà a far riflettere qualcuno. Credo nel potere del cinema, in quello autoriale ma anche quello di genere e di intrattenimento.”

mondocane con alessandro borghi 2

MondoCane con Alessandro Borghi è un’altra delle ambiziose produzioni Groenlandia (Smetto Quando Voglio, Veloce Come Il Vento, Il Cattivo Poeta, ecc.) e Minerva Pictures con Rai Cinema, prodotto da Matteo Rovere, coprodotto da Santo Versace – Gianluca Curti. Nel cast, oltre ad un diversissimo Borghi, vedremo gli esordienti Dennis Protopapa e Giuliano Soprano, ma anche la bella Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Barbara Ronchi,Josafat Vagni, Francesco Simon.

Di cosa parla Mondocane con Alessandro Borghi

La trama: In un futuro non molto lontano, Taranto è una città fantasma cinta dal filo spinato in cui nessuno, nemmeno la Polizia, si azzarda a entrare. Sono rimasti i più poveri che lottano per la sopravvivenza, mentre una gang criminale, le Formiche, capeggiate dal carismatico Testacalda (Alessandro Borghi), si contende il territorio con un’altra gang. Due orfani tredicenni, cresciuti insieme, sognano di entrare in quella banda. Pietro, detto Mondocane per aver superato la prova d’accettazione nella gang, impone Christian al gruppo che lo deride chiamandolo Pisciasotto. Ma qualcosa si incrina nel loro equilibrio mettendo a rischio tutto quello in cui credono.

Per i più curiosi, ecco il trailer:

1 COMMENT