Madonna in ospedale: cancellate le date del tour mondiale

0
80
madonna in ospedale

Esistono star e icone che sembrano irreali, entità quasi spirituali, immuni dai problemi dei comuni mortali: sarà per questo che sembra così strano leggere di Madonna in ospedale. La cantante, infatti, ha deciso di posticipare il suo attesissimo tour mondiale a causa di una grave infezione batterica che l’ha costretta a ricorrere all’unità di terapia intensiva di un ospedale. Secondo quanto comunicato dal suo manager, l’infezione è stata “seria” e ha richiesto “diversi giorni di degenza in terapia intensiva, ma si prevede che l’artista si riprenderà completamente.”.

Madonna in ospedale: cosa ha dichiarato il suo staff

È stato Guy Oseary, il manager dell’icona internazionale, a rassicurare i fan che stanno leggendo di ‘Madonna in ospedale’, affermando che la salute della popstar sta migliorando, ma – ha sottolineato, allo stesso tempo – è ancora sotto attentissime e premurose cure mediche.

Madonna, che ha 64 anni, aveva in programma di dare il via al suo tour di ben 84 date a partire dal prossimo mese. Attualmente si trova presso una struttura ospedaliera di New York, riportano i media statunitensi. Il mitico ‘Celebration tour’ era anche un’occasione per festeggiare il 40º anniversario del suo singolo di successo “Holiday”, e naturalmente per offrire un’esperienza straordinaria con i suoi più grandi successi al suo pubblico adorante.

Questo avrebbe segnato il ritorno della cantante sulle scene degli stadi e delle arene, dopo le sperimentazioni teatrali di “Madame X” nel 2019 e 2020 – alcune delle quali, come ricorderanno i fan più attenti, dovettero essere annullate a causa di infortuni al ginocchio e all’anca della star. Va ricordato infatti che Madonna non ha mai esitato a cancellare uno spettacolo quando la sua salute lo richiedeva. Nel 2020, dopo aver annullato una performance a Lisbona, infatti, la star ha scritto su Instagram: “Mi dispiace aver dovuto cancellare stasera, ma devo ascoltare il mio corpo e riposare!”.

La tappa del Celebration tour annullata era quella prevista nel Regno Unito, mentre in Europa sarebbe dovuta partire il 14 ottobre, per poi concludersi con due spettacoli all’O2 Arena di Londra. Nel presentare il tour lo scorso gennaio, la cantante aveva dichiarato ai fan: “Sono entusiasta di esplorare il più possibile i miei brani, con la speranza di offrire ai miei fan lo spettacolo che aspettano da tanto tempo“. Incrociamo le dita anche noi, forza Maria Ciccone!