Il coming out di Gabriel Garko e il caso Ares

1
26
coming out di gabriel garko

Caos e bufera sul coming out di Gabriel Garko: non tanto per la notizia in sé – che lo stesso attore ha definito ‘Il segreto di Pulcinella’ – ma per la rete di bugie, coperture e misteri che la dichiarazione ha portato con sé.

coming out di gabriel garko

In piena diretta GF Vip, il coming out di Gabriel Garko è avvenuto con una lettera aperta rivolta alla sua ex compagna di vita e di set, Adua Del Vesco, una delle attuali concorrenti del reality insieme a Patrizia De Blanck e Fausto Leali. Secondo le parole del protagonista de l’Onore e il Rispetto, la loro relazione era “una favola, bella, ma una favola“.

Poco prima di fare il suo ingresso a Cinecittà Garko aveva anticipato qualcosina ai suoi follower su Instagram: “Sono sicuro che sentirete delle cose che non vorreste sentire… Sono sicuro che molta gente giudicherà… Sono sicuro che tante persone non capiranno…. E sono sicuro che per me sarà dura, molto dura… Ma l’unica cosa che posso promettervi e che da me avrete solo la verità…

Cos’altro ci ha rivelato il coming out di Gabriel Garko

Ma, tutto sommato, la rivelazione che l’attore di Opzetek ha portato in tv è solo in parte quella del suo orientamento ses*uale, che si vocifera che nell’ambiente fosse già noto da molto tempo. Per capire il vero ‘vaso di Pandora’ che si è scatenato, basta leggere le parole dell’opinionista del reality Vladimir Luxuria: “Gabriel Garko fa coming out: quanti attori sono costretti ancora a fingersi etero perché il loro agente li vuole sex symbol per donne minacciando altrimenti di non farli più lavorare? Meglio recitare su un set che nella vita prendendo in giro gli altri e se stessi

E a questo punto, sbirciando articoli della Lucarelli e di altre cronache rosa del piccolo schermo, entrerebbe in gioco l’ipotesi “Ares Film”: a detta del blogger e personalità web Vincenzo ‘Il Signor Distruggere’ Maisto “è stata una casa di produzione di tantissime fiction di Canale 5, L’Onore e il Rispetto, Pupetta, il Bello delle Donne, etc. E quindi aveva a che fare anche con diversi attori, Gabriel Garko, Adua Del Vesco, Massimiliano Morra, Eva Grimaldi, Manuela Arcuri, e tanti altri. Tutta gente ormai non proprio più sull’onda, se così possiamo dire, ma che comunque in quegli anni ebbe un discreto successo. Cosa è successo? Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, attualmente nella casa del GF, in alcune conversazioni sibilline hanno parlato di una storia inquietante che girerebbe intorno a questa ex casa di produzione, con riferimenti alla manipolazione psicologica e a “terminologie sataniche”. A capo di questa “setta” ci sarebbe un individuo che la Del Vesco ha indicato come “Lucifero”, su Twitter c’è chi è partito con supposizioni, ma non c’è un nome certo.”

La teoria del web: una copertura forzata per l’attore de l’Onore e il Rispetto

Cosa c’entrano queste dichiarazioni, direte voi? A quanto si legge su Twitter, sono in moltissimi ad avere una eoria: e se in questi anni Garko non avrebbe potuto uscire allo scoperto proprio per colpa di questa setta, che lo ha costretto alle finte storie etero proprio per farlo continuare a lavorare? Le supposizioni al momento rimangono tali, in attesa di ulteriori approfondimenti dei protagonisti della vicenda.

1 COMMENT