L’ex GF Carolina Marconi combatte un tumore al seno: “Non si molla, sempre con il sorriso”

Dopo l'operazione per l'asportazione del cancro, l'ex gieffina ha cominciato la chemio: "Non nego che me la stavo facendo addosso"

0
365
La buona notizia di Carolina Marconi dopo 3 settimana di
Carolina Marconi

Carolina Marconi ha un carattere combattivo e lo sta mettendo in mostra nel momento più difficile della sua vita. La showgirl ed ex concorrente del Grande Fratello sta lottando contro un tumore al seno e ha appena affrontato la prima seduta di cure dopo l’operazione per l’asportazione del cancro. L’ex gieffina, 43 anni, ha cominciato la chemioterapia post-intervento: lo ha rivelato lei stessa in un lungo post condiviso con i suoi follower sui social.

Carolina Marconi rende pubblica la malattia

Marconi, come Shannen Doherty e tante altre celebrità nelle sue stesse condizioni di salute, ha scelto di rendere pubblica la sua malattia. Vuole dirlo di persona, prima che si sappia da altre fonti, e dare un esempio di positività nel contrasto al cancro.

La showgirl ringrazia sia i suoi famigliari che i fan per l’affetto ricevuto in questa fase così delicata. “Eccomi qui appena finito il mio primo ciclo di chemio, non vi nego che me la stavo facendo addosso”, rivela su Instagram.

Ero spaventata, non sapevo che effetto mi potesse fare questo liquido che piano piano scorreva nelle mie vene, meno male che avevo la mascherina ed ho fatto un piccolo piantino così nessuno l’ha notato. Ma poi la paura è finita, mi sono distratta… ho pensato a tutte le cose belle che dovrò fare una volta terminato tutto, al mio grande sogno di diventare mamma, i miei progetti da realizzare. Devi pensare e sognare solo cose belle.

La determinazione si è rivelata un’arma fondamentale nella situazione che Carolina Marconi sta affrontando dal marzo scorso. La showgirl condivide con i tanti follower (oggi ne conta 220mila) le immagini forti e cariche di emozione delle cure per sensibilizzare su una tematica tanto delicata come la malattia. Il suo ringraziamento va innanzitutto a chi le sta accanto.

“Ho trovato infermieri troppi simpatici, Salvatore e Nando, hanno messo un po’ di musica e subito a mio agio, abbiamo parlato, riso, scherzato e in quelle ore ho letto anche i tanti messaggi di supporto che mi avete inviato, mi avete veramente fatto una grande compagnia…”, scrive l’ex gieffina.

Grazie ancora per tutto questo, siete meravigliosi. Il calore che mi date mi dà tanta forza. Poi il tempo è volato, e senza che me ne accorgessi ho finito il mio primo ciclo di chemio e questa è già una cosa positiva perché è meno uno e vai. Ora mi sento bene… anzi appena finito siamo andati al bar del Gemelli e mi sono fatta un bel panino. Sta terapia mi ha fatto venire l’appetito. Buona serata, stasera cucino il pesce spada. Vi abbraccio sempre con il sorriso.

Carolina Marconi
Carolina Marconi (foto: Instagram @marconicarolina)

Carolina Marconi, chemio contro il tumore: “Tutto questo passerà”

Il martedì precedente la prima seduta di chemio, Marconi ha pubblicato un altro post, cercando di trasmettere, pur nel dolore e nella sofferenza, un messaggio di forza e speranza. “Ho cominciato a tagliare i capelli perché si avvicina il giorno della chemio, il 16 di giugno il mio primo ciclo lo farò di pomeriggio. Li ho sempre portati lunghi, ho sempre adorato i miei capelli lisci e neri e mai avrei immaginato un giorno di doverli tagliare così corti… tra poco rimarrò completamente senza nulla come una noce di cocco”, ammette la sempre sorridente showgirl.

Tutto questo passerà, i capelli cresceranno, l’importante è la salute. È quello che mi sento dire tutti i giorni ma chi sta facendo il mio stesso percorso sa, che è devastante (anche se ho il sorriso e cerco di essere positiva) che è stato molto difficile e lo sarà ancor di più in questi mesi ma non smetterò mai nella mia vita di essere felice ed entusiasta come una bambina. Comunque vedendomi bene non ci sto poi così male, mi piaccio… certo adesso dovrò vedere come sarò da rasata.

Una testimonianza forte e significata, che non si fa troppi scrupoli nel condividere anche le paure più profonde.