Piano Piano, trailer del film di Nicola Prosatore con Giovanni Esposito e Lello Arena al cinema dal 16 marzo

0
42
Dominique Donnarumma in una immagine dal film Piano Piano, di Nicola Prosatore
Dominique Donnarumma in una immagine dal film Piano Piano, di Nicola Prosatore

Piano Piano, trailer del primo lungometraggio di Nicola Prosatore, che vede al suo debutto Dominique Donnarumma, in una storia di formazione, di crescita e rapporti ambientata in un piccolo mondo in cui tutto sta per cambiare.

Nel cast, oltre alla giovanissima Dominique Donnarumma, anche Giuseppe Pirozzi, Antonia Truppo, Giovanni Esposito, Antonio De Matteo, Massimiliano Caiazzo e Lello Arena. Distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, Piano Piano, esce nelle sale al cinema dal 16 marzo.

Piano Piano, di Nicola Prosatore al cinema dal 16 marzo

Scritto dallo stesso Prosatore con Antonia Truppo, Francesco Agostini e Davide Serino, Piano Piano è una produzione Briciolafilm con Rai Cinema, prodotto da Nicola Prosatore e Antonia Truppo, in associazione con eskimo, in collaborazione con Soul Movie.

Piano Piano, Locandina ufficiale del film di Nicola Prosatore
Piano Piano, Locandina ufficiale del film di Nicola Prosatore

Il regista Nicola Prosatore nasce anagraficamente a Napoli e professionalmente a Milano, dove si ritrova a confrontarsi con la regia televisiva. Il suo primo cortometraggio, Il Serpente, è finalista ai Nastri D’Argento 2015 e riceve numerosi premi, selezioni e menzioni a festival nazionali e internazionali. Destinata Coniugi Lo Giglio, dopo il debutto ad Alice Nella Città, ottiene il Nastro D’Argento 2022 come miglior cortometraggio. Nel 2022 va in onda su Netflix la docuserie Wanna di cui cura la regia. Piano Piano è il suo primo lungometraggio.

Trailer ufficiale di Piano Piano, con Dominique Donnarumma

Anna è quasi adolescente nel 1987. La finestra della sua stanza affaccia sul cortile di un palazzo-castello in mezzo a un bellissimo nulla che sta per trasformarsi in una nuova epoca. L’incontro con Peppino, un ragazzo della sua età, e con quel Mariuolo che ha destabilizzato il quartiere, la porterà ai confini di quel piccolo mondo. L’infanzia che deve per forza finire e l’adolescenza che cerca il proprio spazio e l’attesa del suo riscatto. Lo stesso che farà tremare un’intera città.