Come sta Giovanni Ciacci dopo il GF Vip

0
201
Come sta Giovanni Ciacci dopo il GF Vip

Sicuramente gli spettatori più fedeli avranno ben presente quei giorni di tensione durante il reality: ma come sta adesso Giovanni Ciacci dopo il GF Vip? In una recente intervista per “Il Riformista”, ha raccontato apertamente delle grandi difficoltà che ha vissuto dopo la partecipazione allo show, rivelando pensieri e emozioni molto profonde.

Il racconto di Giovanni Ciacci dopo il GF Vip: cos’è successo

Non sto bene, è stato un anno davvero difficile. Il telefono non suonava più, mi sono trovato da solo e nella mia mente sono emersi i mostri. Ora sto affrontando una lotta contro la depressione, anche se l’HIV è passato in secondo piano“, ha raccontato, riferendosi a quanto venuto fuori proprio durante la messa in onda delle puntate.

Ciacci ha descritto la depressione come un nemico subdolo che lo ha spinto a trascorrere giornate intere a letto, alzandosi solo per le necessità più basilari. Ha confessato di aver avuto pensieri oscuri, sentendo che la sua vita non avesse più valore: “Sono affiorati tutti i mostri degli ultimi 25 anni di vita. Ho pensato persino di voler volare giù da una finestra. Questo mi ha spaventato e mi ha spinto a cercare aiuto medico“.

Come sta Giovanni Ciacci dopo il GF Vip

Questo grande ‘nero’ che lo stava inghiottendo sembra essere iniziato proprio con la partecipazione al programma, fattore scatenante di cui avrebbe voluto comprenderne prima i rischi. Quello che è emerso dai racconti di Giovanni Ciacci dopo il GF Vip, infatti, è anche il rimorso per aver inizialmente accettato di partecipare all’Isola dei Famosi: “Sono stato così ingenuo e stupido. Mi avevano chiesto di partecipare all’Isola, accetto ma rifiuto di fare le analisi del sangue, sapevo bene che nelle clausole dei reality c’era il divieto per un sieropositivo di partecipare. Intorno a me tutti quelli che sapevano della malattia mi dicevano di non parlarne, di non raccontare». L’incontro con Alfonso Signorini però cambia le sorti: «Mi ha garantito tutela e soprattutto la cosa che mi stava più a cuore: far capire a tutti che oggi un sieropositivo grazie alle cure è una persona normale».

Tuttavia, la sua esperienza nel reality è rimasta stata oscurata da un controverso caso legato a presunti episodi di bullismo con Marco Bellavia, un ex conduttore che anche stava affrontando un momento difficile nella casa.

Ciacci ha rivelato una serie di lutti interiori e struggenti riflessioni che hanno caratterizzato un periodo tormentato, sottolineando l’importanza di affrontare la depressione e la necessità di supporto e cura in situazioni così delicate.