Le confessioni di Antonella Clerici

0
282
le confessioni di antonella clerici
Antonella Clerici

Amatissima dalla TV italiana, volto sorridente e ormai familiare, continua a registrare successi su Rai con il suo programma di cucina “È sempre mezzogiorno”: le confessioni di Antonella Clerici sollevano un piccolo e intimo sipario su di una conduttrice di cui il pubblico ha sempre apprezzato l’autenticità.

Tuttavia, la nuova sfida in arrivo per la conduttrice è “The Voice Kids”, che debutta venerdì 17 novembre.

Le confessioni di Antonella Clerici prima della nuova avventura con The Voice Kids

Nel corso di un’intervista rilasciata a La Stampa, la presentatrice si è raccontata molto, a partire dal segreto che rende il suo show “È sempre mezzogiorno” così di successo: “Non propongo gare, né ricette stravaganti. Ricreo l’atmosfera che respiravo da bambina a casa, quando vivevo in provincia“, ha condiviso. “Il pubblico generalista non vive nelle grandi città, dove a mezzogiorno sono tutti al bar. La nostra audience ha altri ritmi: i nonni accudiscono i bambini, si ritorna a casa per pranzo, si condivide un momento in famiglia“.

Non mancano le critiche nelle confessioni di Antonella Clerici, che sottolinea il rifiuto verso ciò che definisce “gastrofighetti” e le persone “radical chic”, preferendo uno stile autentico e distante dal mondo della moda, anche quella culinaria.

Antonella Clerici
Antonella Clerici

Ma ci sono anche delle voci di corridoio che, in questa stagione, narrano di un certo corteggiamento da parte di Mediaset, sul quale però la presentatrice ha dichiarato sì di avere estimatori nella rete, ma con fermezza ha sottolineato il suo legame con Rai: “A meno di proposte eccezionali, resto qui“.

Oltre al successo professionale, l’intervista ha toccato argomenti personali, come la difficile fase della menopausa. La Clerici ha condiviso le sfide affrontate durante quel periodo, sottolineando l’assenza di supporto e la difficoltà nel trovare confronto con altre donne. “La menopausa non è la morte del desiderio, ma richiede un po’ di adattamento“, ha ammesso. Riguardo al prossimo traguardo dei 60 anni, ha espresso una certa ansia, evidenziando la pressione del mondo televisivo sulla bellezza e l’età delle donne.