Antonio Banderas positivo: lo annuncia al suo compleanno

60 anni appena compiuti il 10 agosto 2020, una carriera magnifica ed eclettica e un fascino intramontabile: gli spettatori di tutto il mondo apprendono in questi giorni di Antonio Banderas positivo al Covid. Ad annunciarlo è stato proprio l’attore-feticcio di Pedro Almodovar (che nell’ultimo film autobiografico Amor, dolor y gloria interpretava, infatti, lo stesso regista spagnolo) sui suoi canali social ufficiali.

L’annuncio di Antonio Banderas positivo al covid: “Festeggio il mio compleanno in quarantena”

“Voglio annunciare che oggi, 10 agosto, sono costretto a festeggiare il mio 60/o compleanno osservando la quarantena, essendo risultato positivo alla malattia Covid-19, causata dal coronavirus”, scrive infatti il protagonista de Le Piel Que Habito e degli spot della Mulino Bianco. “Vorrei aggiungere che mi sento relativamente bene, solo un po’ più stanco del solito e fiducioso che mi riprenderò al più presto seguendo le indicazioni mediche che spero mi permetteranno di superare il processo infettivo di cui soffro e che sta colpendo tante persone in tutto il pianeta”

Ad accompagnare il messaggio una dolcissima foto dell’attore da bambino ( che potete guardare sul suo profilo Facebook ) e, sul finale, una sorta di rassicurazione per i fan ma anche un auto-incoraggiamento a trarre il meglio da una situazione del genere: “Approfitterò dell’isolamento per leggere, scrivere, riposarmi e continuare a fare progetti per iniziare a dare un senso ai miei 60 anni appena compiuti”.

antonio banderas positivo

La notizia di Antonio Banderas positivo arriva in coda a molti dibattiti che ancora animano il mondo del piccolo e grande schermo, e in generale dello spettacolo sia internazionale che italiano: basti pensare all’enorme polemica che le dichiarazioni di Andrea Bocelli hanno scatenato quando ha dichiarato che si era sentito ‘violato’ ad essere stato rinchiuso in casa durante il lockdown, e che non aveva mai avuto esempi di persone vicine a lui che si fossero aggravate a causa del virus.

Nel frattempo, auguriamo buona guarigione al celebre attore spagnolo, che sta continuando ad aggiornare amici, conoscenti e ammiratori sui suoi social per testimoniare la lotta al male che da mesi spaventa gran parte del mondo.